Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dalle sfilate alle tradizioni nel mondo: il Carnevale nei musei (e non solo) di Genova

Più informazioni su

Genova. Arriva il Carnevale e gli eventi in giro per la città. Numerose sono infatti le iniziative organizzate dai musei cittadini.

Sabato 6 febbraio, al Mu. MA Museo Navale di Pegli, alle ore 15 appuntamento con “Alla scoperta del forziere dei pirati”, per bambini dai 5 agli 11 anni, curato dalla Cooperativa Solidarietà e Lavoro. Nella stessa giornata, alle ore 15.30 alle Raccolte Frugone dei Musei di Nervi, “Maschere fatte ad arte”, attività curata dai servizi didattici ed educativi del Settore Musei.

Domenica 7 febbraio sarà Castello D’Albertis a festeggiare il Carnevale tra le sale del museo: “Carnevale in giro per i mondo” proporrà prove da superare e giochi all’interno del castello in attesa dell’immancabile pentolaccia finale, per scoprire come si vive, nel mondo, il periodo più pazzo dell’anno.
Festa e laboratori anche al museo di storia naturale “G. Doria”: alle ore 11 il “Carnevale dei piccoli esploratori”, per piccoli dai 3 ai 5 anni, e al pomeriggio, dalle ore 15 in poi, festa in museo per bambini dai 6 anni in su.

Nel weekend successivo, altri due laboratori dedicati a bambini dai 5 agli 11 anni curati dalla Cooperativa Solidarietà e Lavoro, che giocano tra fantasia e realtà con ruoli legati alla storia e alla tradizione marinaresca genovese: sabato 13 febbraio, alle ore 16.30, “Cercasi ciurma coraggiosa” al Mu.MA Galata Museo del Mare e domenica 14, alle ore 15.30, “Cercasi cavalieri per imprese coraggiose” al Mu.MA Museoteatro della Commenda di Pré.

I prossimi due weekend propongono anche sfilate, feste ed intrattenimenti collegati al Carnevale nei diversi municipi cittadini.
Sabato 6 febbraio sfilate di carri e maschere in via Napoli (partenza alle ore 15, arrivo ai giardini Don Acciai alle ore 16), pentolaccia alla Maddalena (dalle 14 alle 18) e festeggiamenti di Carnevale in via Cantore, dalle ore 14.30. Festa grande anche in Valbisagno, col Carnevale itinerante in partenza alle 14 da piazza Unità d’Italia, e alle 14.30 a Teglia, Rivarolo e Certosa, con partenza dei carri alle ore 14.30 in piazza Caroli. Nel levante segnaliamo, a partire dalle ore 15, la festa di Carnevale in salita superiore della Noce, nella ex scuola infanzia D. Repetto.

Domenica 7 febbraio si replica: nel centro cittadino la “festa dei Mondi”, col carnevale al Porto Antico (ritrovo alle 14.30 in piazza Matteotti per la partenza con il trenino per piazza Campetto e Porto Antico). Altra sfilata di carri in via Guido Poli, a Pontedecimo, con partenza alle ore 14, e a Certosa, in via San Bartolomeo, con pentolaccia nei giardini a partire dalle ore 15.

Nel weekend successivo: sabato 13 febbraio, tra le ore 15 e le 18, torna il Ghost tour per le vie della città storica; sempre alle ore 15, a Bolzaneto, il via alla sfilata carnevalizia da piazza Rissotto e alla stessa ora, a Pegli, alla festa della Pentolaccia in via della Maona.

Domenica 14 febbraio ancora appuntamenti al Campasso, con una festa al campo sportivo a partire dalle ore 15, al Lagaccio (raduno alle 14.30 in p.zza Italia –Ponte dei Mille) e a Voltri, alla villa Duchessa di Galliera, per un “carnevale insieme”: nel primo piazzale della villa, a partire dalle ore 14.30, con tante maschere e rottura della pentolaccia.