Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Con premiazione concorso “Scatta la sostenibilità”, concluso progetto Genova Scoprendo

Genova. Con la premiazione del concorso “Scatta la sostenibilità”, si è conclusa, presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti, la sesta edizione del progetto didattico Genova Scoprendo, promosso dalla Fondazione Edoardo Garrone, in collaborazione con la Direzione Scolastica Regionale della Liguria e l’Accademia Ligustica di Belle Arti.

Attraverso parole, immagini, e fotografie gli studenti di 10 classi delle scuole secondarie di primo grado della provincia di Genova, che hanno partecipato al percorso formativo alla scoperta del patrimonio storico, culturale e del territorio, hanno lanciato il loro messaggio di sensibilizzazione sui temi della sostenibilità e della responsabilità civile, filo conduttore di questa edizione. I ragazzi si sono inoltre resi protagonisti della comunicazione, condividendo il loro messaggio attraverso il social network Facebook.

Tra gli elaborati fotografici, presentati dai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, ad aggiudicarsi il primo premio – la partecipazione a un laboratorio di light painting, tecnica fotografica che permette di dipingere utilizzando una sorgente luminosa, presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti – è stata la classe II A dell’Istituto Comprensivo “Fabrizio De Andrè”, con “#Caruggiland un mondo di fantasia!”.

Si è aggiudicato, invece, il premio speciale per il miglior hashtag – l’ingresso a Dialogo nel Buio, il percorso multisensoriale in totale oscurità accompagnati da guide non vedenti, allestito sulla chiatta ex Urban Lab in Darsena – “LaCoscienzadiZena” della classe III B dell’Istituto Comprensivo Lagaccio, per l’originalità, la freschezza e l’aderenza del messaggio.

Iniziativa ormai consolidata nella programmazione culturale della Fondazione Edoardo Garrone, il progetto Genova Scoprendo ha confermato così il successo della sua formula, dimostrando inoltre la capacità di rinnovarsi ed evolversi, coerentemente con gli obiettivi di formazione delle giovani generazioni e della valorizzazione dei territorio, che sempre più caratterizzano la mission della Fondazione.