Quantcast
Maltempo

Cessata l’allerta a Genova e nel Tigullio, pioggia battente e vento forte: i dati della perturbazione

Il fiume Entella ha rischiato di esondare nei pressi di Carasco

Levante di Genova

Genova. L’allerta arancione è cessata a mezzanotte a Genova e stamattina alle 8 nel Tigullio. Il vento forte e la pioggia hanno provocato numerosi danni e disagi (allagamenti, alberi caduti e diversi incidenti non gravi), ma per fortuna non hanno scatenato situazioni particolarmente critiche.

Ecco alcuni dati sulla forte perturbazione rilevati da Arpal durante la giornata di ieri. Le precipitazioni orario più intense sono state in provincia di Genova, in particolare a Fiorino (44mm), al Centro Funzionale (33 mm), a Mele (31 mm) e a Isoverde (30 mm).

Ben oltre i 100 mm le cumulate giornaliere registrate alle 19 di ieri: 167 mm a Isoverde, 140 mm a Pontedecimo, 127 mm a Bolzaneto, 125 mm a Mignanego, 120 mm al Santuario del Monte Gazzo e 115 mm a Crocetta di Orero. Per quanto riguarda le cumulate areali, nettamente superiore alle altre la media di tutta la provincia di Genova, compreso il Tigullio e le valli dell’entroterra (79,3 mm).

Nella serata, intorno ala mezzanotte, il fiume Entella ha sfiorato il limite massimo di innalzamento e stava per esondare, ma per fortuna la situazione è tornata sotto controllo poco dopo, quando le precipitazioni hanno iniziato a placarsi e si sono spostate verso levante.

Sicuramente la pioggia è stata molto forte, ma anche il vento, con raffiche che hanno raggiunto i 115 km/h a Fontanafresca, 94 km/h a Framura e 92 km/h al Lago di Giacopiane.

leggi anche
Albero caduto per il maltempo sulla sp della Scoglina
Vento e pioggia
Alberi caduti, allagamenti e incidenti: disagi a Genova, nel Tigullio e nelle valli
danni vento, albero divelto
Bufera
Liguria flagellata dal vento, a Genova aerei dirottati e alberi caduti: colpito soprattutto il Tigullio
Neve al Prato della Cipolla
Previsioni
Meteo Liguria: breve pausa, ma è in arrivo una nuova perturbazione
Frana sulla sp 225 (Foto da Comitato Salviamo la Fontanabuona)
Attenzione
Maltempo, in Liguria terreno impregnato: pericolo frane e gelate all’interno
Sopraelevata chiusa
Domani
Mareggiate e vento forte: Genova chiude la Sopraelevata alle moto