Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Under 16: successo piacentino al “Trofeo Città di Santa Margherita Ligure”

Seconde classificate le lavagnesi dell'Admo

Santa Margherita Ligure. Il giorno dell’Epifania è andato in scena il XVI “Trofeo Città di Santa Margherita Ligure”, torneo di pallavolo femminile Under 16, valevole anche per il XVI “Trofeo Banca Carige” e il VI “Trofeo Bar Davide”.

Hanno preso parte al torneo le squadre Albaro Volley, Pallavolo Ovada, Pro Recco Pallavolo, Sport Club Parma, Admo Volley Lavagna e River Volley Piacenza. Al mattino, nel girone di qualificazione di Rapallo, si sono classificate nell’ordine 1ª Piacenza, 2ª Recco 3ª Ovada. In quello di Santa Margherita 1ª Admo, 2ª Parma, 3ª Albaro.

Nel pomeriggio, dopo il pranzo offerto dalla Winner Volley, organizzatrice del torneo, si è disputata la finale per il 5° e 6° posto che ha visto prevalere la compagine di Ovada contro l’Albaro di Genova. Per il terzo e quarto posto si sono incontrate le formazioni del Recco e del Parma; il team emiliano ha avuto la meglio per 3 a 0.

Nella finalissima per il primo e secondo posto la squadra di Piacenza ha battuto la formazione dell’Admo che, pur avendo giocato una buona pallavolo, nulla ha potuto contro lo strapotere fisico delle emiliane e il loro gioco dall’elevato tasso tecnico. Risultato finale 3 a 0. Le squadre hanno partecipato con entusiasmo ed hanno dimostrato di gradire l’ospitalità della Winner Volley e della città.

Alla premiazione hanno preso parte il vicesindaco di Santa Margherita Ligure Emanuele Cozzio, la delegata allo sport del Comune di Santa Margherita Ligure Patrizia Marchesini, il presidente del Panathlon Club Rapallo Mario Spanu, il presidente del comitato Fipav del Levante Flavio Federici, la presidentessa della Winner Volley Maria Bacigalupi.

Ha vinto il premio speciale di miglior giocatrice la capitana del Piacenza Katarzyna Dobrowska, che sia nel fisico che nelle doti tecniche ha evidenziato quelle caratteristiche che presto la porteranno su palcoscenici di eccellenza. Come tradizione, è stata eletta Miss Befana ed è stata riconosciuta giocatrice più carina del torneo Martina Gogni del Piacenza.