Quantcast
Cronaca

Soccorso allo stadio, per il derby Anpas schiera 120 persone

Genova. ANPAS Liguria, l’Associazione Nazionale Pubbliche assistenze, sarà presente allo stadio Luigi Ferraris per la gestione del servizio di assistenza sanitaria per l’atteso derby Genoa-Samp di domani sera, martedì 5 gennaio.

Considerando l’elevato numero di spettatori attesi, ANPAS Liguria ha deciso di potenziare la propria presenza rispetto al consueto con un maggior numero di personale e di equipaggi dediti al soccorso. ANPAS Liguria, lo ricordiamo, gestisce il servizio di assistenza sanitaria presso il Ferraris per tutte le partite di campionato di calcio di Serie A del Genoa CFC e dell’U.C. Sampdoria.

L’infermeria della tribuna verrà attivata alle 17,30 per garantire l’assistenza in caso di affollamento al momento dell’apertura dei cancelli. Dalla stessa ora sarà inoltre predisposta un’ambulanza con relativo equipaggio e infermiere a bordo per lo spostamento nelle zone limitrofe lo stadio in caso di necessità.

Per il match sportivo sono state predisposte 16 ambulanze (di cui 6 Unità Mobili di Rianimazione) con relativi equipaggi composti da 4 soccorritori, 20 coordinatori dei vari settori, 9 medici, 12 infermieri. Per garantire l’incolumità dei giocatori e delle Società, sul terreno di gioco sono presenti un medico rianimatore, un infermiere, tre coordinatori dedicati.

Complessivamente lo Staff schierato da ANPAS è composto da 120 persone tra soccorritori e sanitari.

Il presidio dello stadio e delle zone limitrofe è previsto anche per il dopo partita, fino a completo sfollamento delle tifoserie.
Come già avvenuto in occasione di altri incontri (p.e. Italia-Serbia e Italia-Argentina di rugby), vengono predisposti anche due equipaggi ALS itineranti composti da medico rianimatore, infermiere di area critica e coordinatore che avranno la funzione di supportare il personale delle varie infermerie e le squadre di soccorso delle pubbliche assistenze in caso di emergenze di rilievo.

Tutto il servizio di assistenza sanitaria verrà coordinato dal responsabile sanitario ANPAS Dott. Filippo Arcidiacono presente in Sala GOS che interagirà costantemente prima, durante e dopo la partita con Patrik Balza – responsabile organizzativo del servizio – e con il gruppo operativo di sicurezza ubicato all’interno dello stadio e ospitante i referenti del Servizio Sanitario, Forze dell’Ordine, VV.F., Comune di Genova e Società Genoa CFC/UC Sampdoria.

Più informazioni
leggi anche
  • Poche ore
    Aspettando il derby della Lanterna, le probabili formazioni