Il ringrazionamento

Sgominata banda di rapinatori cinesi, il sindaco di Rapallo: “Grazie ai carabinieri”

Carlo Bagnasco

Rapallo. “Ancora una volta la mia personale riconoscenza alle forze dell’ordine costantemente impegnate nel controllo del territorio rapallese e, nel caso specifico, con i Carabinieri della Stazione di Santa Margherita Ligure e di quella di Rapallo per il lavoro che ha portato al fermo di una gang di rapinatori cinesi, artefici di un sequestro di persona in un appartamento di corso Assereto: indagine importante e delicata, che si sta estendendo anche ad altre regioni d’Italia”. Lo scrive in una nota il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco.

“Un impegno prezioso, quello di carabinieri e polizia, per garantire la sicurezza della città e di chi vi abita e lavora”, termina il primo cittadino.

leggi anche
carabinieri
Via sturla
Un colpo alla schiena e spariscono 2.400 euro: farmacista rapinata
Corso Assereto a Rapallo
Eseguite le ordinanze
Famiglia sequestrata e rapinata in casa a Rapallo: la banda cinese resta in carcere
Corso Assereto a Rapallo
Il pm
Famiglia sequestrata e rapinata in casa a Rapallo: chiesti 33 anni per la banda cinese
Corso Assereto a Rapallo
Le condanne
Famiglia sequestrata e rapinata a Rapallo: banda cinese condannata a 30 anni, poi espulsione