Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Seconda Categoria, impresa Atletico Casarza Ligure: battuto il Levanto risultati

La Cogornese ne approfitta e si porta a 3 punti dalla vetta

Lavagna. Si riapre improvvisamente la lotta per il primo posto e la conseguente promozione diretta in Prima Categoria. Il Levanto, dopo aver pareggiato con A Ciassetta, ha subito la prima sconfitta stagionale.

Ad infliggergliela è stato l’Atletico Casarza Ligure che, vendicando il 4-0 subito all’andata, ha battuto la capolista per 3 a 1. L’impresa dei ragazzi di mister Fabio Gandolfo, che per merito di questo successo entrano in zona playoff, è maturata nel secondo tempo grazie ad una doppietta di Ghiorzo. La prima metà di gara si era chiusa in parità, con la rete di Rolandelli su rigore per i locali cui i rossoverdi avevano risposto con Delucchi.

La Cogornese (nella foto) ringrazia i granata e si porta a -3 dalla vetta. L’undici allenato da Ruben Padi ha centrato l’undicesima vittoria stagionale rifilando 4 schiaffi ad un Monilia che ha terminato la gara in nove uomini. Amaturo, Montedonico, Scardavilli e Condidorio sono gli autori delle reti dei rossoblù. Considerato che restano da giocare ancora 10 turni, il discorso per la vittoria del campionato tra le due contendenti è apertissimo.

In terza posizione torna il Cornia, grazie alla sesta vittoria in otto partite casalinghe disputate. La formazione del presidente Enrico Dondero ha avuto la meglio per 2 a 1 sul San Lorenzo DC Sanvi grazie alle marcature di Leverone nel primo tempo e Bacigalupo nel secondo. Per gli ospiti ha dimezzato le distanze Vanoia.

Resta in piena zona playoff la Riese che però ha rallentato; nelle ultime sei giornate ha ottenuto solamente una vittoria, conquistando 7 punti. L’undici di mister Tony Manfredi ha pareggiato a reti inviolate con il Framura Montaretto, reduce dall’1-1 nel recupero del 14° turno con il Real Deiva. I biancocelesti hanno attaccato per gran parte dell’incontro, ma non sono riusciti a violare la porta ospite.

A Ciassetta ha ripreso a marciare a buon ritmo e pare intenzionata a riportarsi nella top 5. I lavagnesi hanno travolto il Borgorotondo per 5 a 1; mai, nei turni precedenti, i biancoverdi avevano segnato più di quattro reti. La formazione condotta da Renzo Musante ha colpito con Sparacio, due volte con Pelizza e due con Nuti. Gli ospiti, prima dell’intervallo, hanno segnato il temporaneo 2-1 con Montepagano.

Il Sestieri Marina Sporting ha riscattato la sconfitta dell’andata battendo 3 a 1 il Borgo Rapallo. Per la formazione di mister Alessandro Lenzi è un periodo eccellente: ha vinto quattro degli ultimi sei incontri giocati. Protagonista del match è stato Rodio, autore di una tripletta. L’undici allenato da Marco Ambrosino ha segnato con Manco il gol del 2 a 1, prima di subire la terza rete dei locali.

Torna in equilibrio il bilancio del Segesta: 6 vinte, 4 pareggiate, 6 perse. I sestresi si sono arresi per 1 a 0 al Real Deiva, a segno con Basso nelle fasi centrali del primo tempo.