Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria-Juventus, razzo tra i tifosi bianconeri: denunciato il colpevole

L'episodio non è riconducibile al tifo organizzato

Più informazioni su

Genova. Ieri mattina personale la Digos ha effettuato una perquisizione nella casa di F. B., genovese di 44 anni.

L’operazione è scattata dopo l’episodio avvenuto prima della partita Sampdoria-Juventus di domenica sera, quando, improvvisamente, era partito un razzo da via Canevari, sparato ad altezza d’uomo, che era finito, fortunatamente senza colpire nessuno, nell’area di prefiltraggio dei tifosi juventini.

Le indagini della Digos hanno consentito di individuare l’autore del lancio. L’episodio non è riconducibile al tifo organizzato, ma va invece attribuito esclusivamente all’iniziativa estemporanea e individuale dell’uomo che, sebbene tifoso genoano, non appartiene alla tifoseria organizzata dalla quale, anzi, è stato sempre estromesso.

L’uomo è stato denunciato ed è inoltre stato instaurato nei suoi confronti il procedimento amministrativo volto all’applicazione del DASPO.