Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rocktionary: a Busalla arriva l’Heavy Metal

Più informazioni su

Dopo la pausa natalizia ritorna, alla biblioteca “Berta Von Suttner” di Busalla, l’appuntamento del giovedì sera alle 21 con “Rocktionary”, gli incontri gratuiti sulla storia del rock curati da Lorenzo Mentasti. Ogni settimana vengono proposti i brani più significativi dei vari generi, ciascuno introdotto da una presentazione della band e del contesto, musicale e sociale, in cui essa si è formata. Protagonista di domani, giovedì 14 gennaio, saranno le band che hanno fatto la storia dell’Heavy Metal dalla fine degli anni ’60 ad oggi.

Questo l’elenco completo dei brani che verranno ascoltati: “Born to be wild” degli Steppenwolf, “In a gadda da Vida” degli Iron Butterfly, “Black Sabbath” dei Black Sabbath, “High voltage” degli AC/DC, “Runnin’ with the devil” dei Van Halen, “Iron Maiden” degli Iron Maiden, “Breaking the law” dei Judas Priest, “I don’t know” di Ozzy Osbourne, “Hurricane” degli Scorpions, “Master of puppets” dei Metallica, “You give love a bad name” dei Bonjovi, “Girls, girls, girls” dei Motley Crue e “Welcome to the jungle” dei Guns’n’Roses.

“Rocktionary”, come suggerisce il nome stesso, ambisce ad essere un piccolo “dizionario del rock” dalle sue origini ad oggi, passando per tutti i generi e le band che ne hanno contraddistinto l’evoluzione. Saranno dodici gli appuntamenti, assolutamente gratuiti, in programma fino al 21 gennaio con una possibile coda a sorpresa.