Quantcast
Questa notte

Rissa a Sampierdarena, 25enne arrestato e torna l’incubo delle “pandillas”

via sampierdarena

Genova. Rissa in strada in via Sampierdarena e in città torna l’incubo delle pandillas. Gli agenti di Polizia sono intervenuti la notte scorsa per calmare gli animi e hanno arrestato Diego Armando Veliz Arcalle, ecuadoriano di 25 anni, ritenuto componente di una delle bande che da anni si fronteggiano.

Il giovane, che nel novembre 2014 era rimasto gravemente ferito in una rissa nei pressi del circolo Las Vegas dove invece era morto un altro ecuadoriano di 20 anni, ieri sera ha picchiato un coetaneo e poi si è scagliato con un bastone contro il portone di un palazzo. Gli agenti sono stati attirati dalle urla degli abitanti dalle finestre.

La vittima è stata ricoverata in ospedale dove i medici gli hanno riscontrato una frattura al naso guaribile in 30 giorni. Arcalle, dopo l’omicidio al Las Vegas, aveva fatto il nome dell’assassino di Pablo Francisco Trivino, che era stato ucciso per vendicare la morte di un altro appartenente alle bande, avvenuta al centro sociale Zapata nel 2009.

leggi anche
Omicidio Las Vegas
Cronaca
Rissa e coltellate dopo la discoteca, forse scontro tra bande: 20enne muore accoltellato
discoteca
Cronaca
Minorenne sfregiato, 42enne in fin di vita: notte di follia nelle discoteche di Genova
latinos baby gang latini
Cronaca
Baby gang, a Genova dieci condanne per “guerra” tra Latin King e Netas
latink king chiavari
Cronaca
Regole della pandilla e panico per le strade: sgominata giovane banda Latin King a Chiavari
polizia notte
Per 80 giorni
Risse e continui episodi di violenza: chiuso il circolo “Fashion” di Sampierdarena
davide rossi lega
Cronaca
Sampierdarena, Rossi (Lega): “Nuovo incubo pandillas”
polizia notte
Via pietro chiesa
Sampierdarena, rissa e spranghe in strada: arrestati quattro giovani
rissa bar largo jurse
Indagini in corso
Sampierdarena, rissa in largo Jurse: barista al pronto soccorso