Rapallo, firmata la convenzione per il marciapiede della Pagana: cantiere in primavera - Genova 24
Verso il via

Rapallo, firmata la convenzione per il marciapiede della Pagana: cantiere in primavera

san michele di pagana rapallo

Rapallo. Si conclude con l’ultimo tassello l’iter burocratico che porterà alla realizzazione del marciapiede sulla Pagana. Oggi, infatti, il dirigente comunale Giorgio Ottonello si è recato a Roma per firmare per conto del Comune di Rapallo la convenzione con il Sovrano militare Ordine di Malta, passaggio conclusivo e fondamentale per il via libera ai lavori.

“Siamo assolutamente soddisfatti di aver portato a termine l’iter di un’opera attesa da decenni – commenta il sindaco Carlo Bagnasco – Purtroppo altri importanti impegni mi hanno trattenuto a Rapallo e non ho potuto essere presente di persona al momento della firma. Ringrazio quindi il dirigente Ottonello per aver rappresentato il Comune in questa occasione e per il lavoro svolto”.

“Un sentito grazie anche ai Cavalieri dell’Ordine di Malta e ai proprietari degli edifici interessati dall’operazione per la disponibilità mostrata fin da principio, nonché alla Regione Liguria, che ha compreso l’importanza dell’intervento esprimendo parere favorevole allo stesso. A maggio, in barba ai “gufi” che speravano nella mancata realizzazione del marciapiede, contiamo di aprire il cantiere di quest’opera di indubbia importanza sia per l’aspetto turistico, sia della sicurezza dei pedoni”.

leggi anche
san michele di pagana
Cronaca
Rapallo, dalla Regione via libera al marciapiede sulla Pagana
san michele di pagana rapallo
Lavori
Dal marciapiede sulla Pagana al superamento del “muro di cabine”: le opere pubbliche a Rapallo
san michele di pagana rapallo
Politica
Marciapiede della Pagana, il Pd di Rapallo chiede che l’opera sia finanziata dai privati che ne traggono beneficio
rapallo ordine di malta
Altre news
Rapallo, marciapiede sulla Pagana: incontro Comune-Ordine di Malta
san michele di pagana rapallo
Sicurezza e turismo
San Michele di Pagana, sempre più vicina la realizzazione del marciapiede