Rapallo, ambulanti abusivi in piazza Cile: "Non diventi come corso Quadrio a Genova" - Genova 24
L'appello

Rapallo, ambulanti abusivi in piazza Cile: “Non diventi come corso Quadrio a Genova”

Venditori ambulanti in piazza Cile

Rapallo. Nuovi “traffici” abusivi nella semicentrale piazza Cile di Rapallo, zona densamente abitata, capolinea di pullman turistici a due passi dallo Stadio Macera. A denunciarlo è Livio Ghisi, Fratelli d’Italia.

“Un paio sono di chiara origine nordafricana ed uno senegalese hanno iniziato a vendere tra le auto parcheggiate borse e chincaglierie varie presumibilmente contraffatte. Purtroppo i pattugliamenti della Polizia Municipale contro i vari venditori abusivi si svolgono nel centro cittadino e sul lungomare rapallese cosicché alcuni venditori si sono spostati altrove, dove vigono pochissimi controlli – spiega – Sono già state fatte più di una segnalazione da parte di cittadini e anche da parte del sottoscritto verso la Polizia Municipale ma con pochissime risposte sul campo”.

Ghisi si rivolge direttamente al sindaco: “Spero sia più propenso all’ascolto e sensibile a questo grave problema prima che la nostra piazza Cile diventi il corso Quadrio genovese dove l’illegalità e l’abusivismo sono all’ordine del giorno”.

leggi anche
cronaca
Geno
Parcheggi persi in corso Quadrio: individuate le zone per i nuovi posti auto e moto
Corso Quadrio
Genova
Corso Quadrio, Salvatore (M5S): “Da Doria nessuna risposta sul mercatino della vergogna”
mercatino corso quadrio
La protesta
Sicurezza mercatino corso Quadrio, Rosso e Balleari: “Assurdo impiegare polizia municipale”
mercatino corso quadrio
In sala rossa
Corso Quadrio, Doria: “Abbiamo eliminato la criticità di Turati”. L’ira del centrodestra
contraffazione
Blitz
Genova, scoperta sartoria per ambulanti: sequestrati 5 mila capi falsi