Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ordinanza antismog, Malatesta: “non colpisca solo fasce deboli, c’è un mese per ripensarla”

Più informazioni su

Genova Un appello al Comune di Genova, affinché ripensi i provvedimenti antismog evitando che possano essere solo punitivi nei confronti delle fasce più deboli, arriva da Giampaolo Malatesta, consigliere comunale di “Possibile”.

Vespa px

“L’iniziativa del Comune di Genova per limitare lo smog va nel senso giusto – sottolinea Malatesta – ma ora bisogna ragionare sulle strategie da mettere in campo. Serve un approccio che non sia fatto solo di divieti perché, in epoca di crisi, questi possono danneggiare le persone che hanno difficoltà a cambiare i loro mezzi di trasporto”.

Malatesta chiede, quindi, a Tursi di ripensare a questi provvedimenti per evitare che vengano percepiti dai cittadini solo come uno strumento punitivo. “Abbiamo un mese prima che l’ordinanza entri in vigore – conclude Malatesta – e in questo tempo dobbiamo fare in modo che il provvedimento sia bilanciato tra le necessità ambientali e l’equità sociale”.