Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ordinanza antismog a Genova, il consiglio comunale chiede la sospensione: odg votato all’unanimità

Già fissata una nuova commissione

Genova. Il consiglio comunale di Genova ha votato all’unanimità un ordine del giorno per chiedere la sospensione della tanto discussa ordinanza antismog, che ha sollevato subito le accese proteste di centinaia di vespisti genovesi. Proprio di questo argomento parlerà stasera la maggioranza, mentre per domani è stata già fissata un’apposita commissione.

L’attuale ordinanza prevede il divieto di transito alle moto Euro 0 a 2 tempi e dovrebbe entrare in vigore il 1° febbraio, ma lo scopo del consiglio è quello di farla slittare di qualche mese per migliorare il provvedimento e concedere più tempo a chi dovrà adeguarsi al nuovo regolamento.

“L’inquinamento atmosferico è una realtà oggettiva preoccupante che mette a rischio la vita delle persone – ha ribadito il primo cittadino – L’Ue ha avviato una procedura di infrazione nei confronti degli agglomerati urbani d’Italia, tra cui Genova, e c’è il rischio che vengano inflitte multe al Governo che potrebbe rivalersi sulle amministrazioni locali inadempienti, una procedura giusta e giustificabile”.

Doria ha anche spiegato che l’inquinamento ha varietà di origini, ma che il problema del traffico non può non essere affrontato. “Interverremo a breve con un provvedimento antismog capace di incidere nel tempo”, ha concluso.