Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Niente neve, l’allerta termina con una nuova “illusione nevosa”

Notte tranquilla e duello previsionale Limet-Arpal

Notte tranquilla a Genova e dintorni, dopo l’allerta meteo per neve, cessata alle 3 di questa notte. Non si registra nessun intervento dei Vigili del Fuoco, visto che i fiocchi alla fine non sono caduti su gran parte della regione, tranne qualche spolverata su ponente ed estremo ponente ligure.

“Il minimo depressionario – spiega Limet – infatti è passato troppo a Sud e nessuna precipitazione degna di nota ci ha raggiunto. La nottata è stata fredda ma tranquilla”. Ed è stata proprio la rete di previsori ad ingaggiare, appena emessa l’allerta, un “duello” con Arpal, responsabile delle previsioni alla base dei provvedimenti della protezione civile.

“Siamo di fronte all’ennesima illusione nevosa? Purtroppo si, fino all’ultimo – aveva argomentato ancora Limet, parlando di ‘illusione nevosa’ – sembrava possibile tornare a vedere vestita di bianco quasi tutta la nostra cara Liguria ma a meno di ribaltoni molto improbabili dell’ultimo secondo neanche questa volta sarà il nostro turno”.

Quella appena trascorsa è stata comunque una notte molto fredda, con temperature minime assestate intorno ai -10°C oltre i 1500m, al di sotto dello zero tutto l’entroterra soprattutto alle spalle di Savona. Valori più modesti invece nella provincia di Genova con temperature non oltre i -1°C. Sulle coste del ponente la colonnina di mercurio oscilla tra i +3°C ed i +6°C. A causa della mancanza di un vero fronte perturbato è andata a mancare l’attivazione della “Tramontana Scura” tra Genova e Savona, e sulle due province registriamo valori compresi tra +1°C (nei quartieri più alti) e +4°.