Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nautico di Camogli, riaprono altre quattro classi

Più informazioni su

L’installazione dei nuovi controsoffitti è iniziata con il montaggio dei profilati metallici all’istituto nautico di Camogli e dopo le quinte tornate in aula da oggi all’ultimo piano, domani “le lezioni – dice il consigliere delegato della Città metropolitana Adolfo Olcese – potranno riprendere anche in altre quattro aule al terzo piano dopo le verifiche dei tecnici che hanno fatto sistemare, dove ritenuto necessario, reti metalliche provvisorie con pannelli di polistirolo in attesa di completare con le nuove strutture definitive i controsoffitti”.

Al nautico di Camogli i controlli della Città metropolitana, iniziati venerdì e proseguiti per tutto il fine settimana sui soffitti avevano fatto emergere porzioni d’intonaco a rischio distacco nelle aule dei quattro piani per una superficie totale di un centinaio di metri quadrati. Lunedì, ultimati gli interventi per rimuoverle, è iniziata la protezione con materiali non ossidanti della parti in ferro delle armature dei soffitti e poi la sistemazione di reti metalliche provvisorie all’ultimo piano per riportare in classe da oggi le quinte, alle quali da domani si aggiungeranno, un piano più sotto, gli studenti di altre quattro aule.

Oggi intanto, con l’arrivo dei materiali il cantiere della Città metropolitana ha fatto partire l’installazione dei nuovi controsoffitti “con un sistema brevettato a garanzia di tenuta – spiegano i tecnici – e una struttura principale in profilati metallici alla quale si fissano speciali lastre armate fibrorinforzate”.

Complessivamente avranno un’estensione di parecchie centinaia di metri quadrati, perché le nuove strutture ricopriranno l’intero soffitto di ogni aula dove erano state segnalate porzioni d’intonaco a rischio distacco.