Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Montella: “Cresciuti i singoli, il gruppo e l’organizzazione” risultati

Genova. Il presidente Massimo Ferrero si gode la vittoria nel derby anche se la rimonta non completata dei rossoblù non ha fatto passare un buon secondo tempo al patròn blucerchiato. “Un po’ di timore c’è stato, ovvio, ma questa è la vittoria di tutti i ragazzi, di Montella, dei nostri tifosi, che sono grandi, ci hanno sostenuto anche quando abbiamo perso un po’ di partite”.

Il calcio mercato è appena cominciato ma Ferrero rassicura: “A gennaio si compra, non si vende, ho fatto un errore l’anno scorso, Gabbiadini e non lo ripeterò più. Con questa squadra voglio divertirmi, state tranquilli”.

Un Vincenzo Montella infreddolito, ma con un bel sorriso quello che arriva in sala stampa: “È bello vincere il derby, anche in questo modo, ma non ci dobbiamo fermare qui – dice – siamo cresciuti nell’organizzazione, come gruppo, ma anche come singoli, siamo stati cinici, ma poi ci siamo un po’ rilassati”. Montella assicura: la squadra sta crescendo in ogni suo interprete, sono certo che presto possiamo anche giocare di più a calcio e lavorare sul possesso palla”.

La partita è stata molto dispendiosa per la squadra, che per un’ora ha tenuto il campo, anche se, forte del vantaggio, ha preferito attendere le mosse degli avversari: “Gli esterni, ma anche gli interni hanno speso tantissimo, sulle sostituzioni abbiamo dovuto fare delle scelte, l’infortunio di De Silvestri ci ha tolto un cambio, la squadra ha un po’ abbassato l’attenzione, è cambiata emotivamente la partita, ci siamo un po’ impauriti”.

Lavorando sulle prospettive, Montella si sofferma su Muriel: “Vedo che si sta impegnando molto anche nella continuità dell’allenamento, lo voglio sfruttare al massimo”.

L’ultima parola sui tifosi: “Straordinari come sempre, ho sofferto e gioito con loro. Gli avversari oggi hanno comunque sofferto più di noi, è la bellezza del derby”.