Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Moneglia, tentano di svaligiare macchinetta cambia soldi con il ‘jammer’: tre arresti

Più informazioni su

Moneglia. Hanno cercato di svuotare una macchinetta cambia soldi all’interno di un bar di Moneglia con la tecnica del “Jammer”, un generatore elettromagnetico che manda in tilt il sistema informatico della macchinetta, ma sono stati bloccati ed arrestati dai carabinieri. Protagonisti tre cittadini rumeni residenti a Genova.

Dalla ricostruzione dei fatti da parte dei militari è emerso che i malviventi avevano un collaudato modus operandi, consistente nel distrarre, con scuse banali, il titolare del locale ove sono presenti slot machines, mentre i complici, coprendosi a vicenda, con il jammer mandavano in tilt l’apparecchio cambiasoldi che, quindi, erogava denaro in surplus rispetto al valore della banconota introdotta per il cambio in monete.

L’immediata perquisizione, personale e veicolare, ha consentito di recuperare il jammer, 50 euro in monete da 1 euro e circa 600 euro di banconote in vario taglio, ritenute provento di reato. I carabinieri stanno indagando per stabilire l’eventuale coinvolgimento dei soggetti in altri reati predatori con analogo modus operandi in ambito provincia, nei giorni passati.