Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mareggiate e vento, sopraelevata vietata a moto e telonati: parchi e cimiteri chiusi

Il sindaco di Genova, a seguito dell’avviso emesso dal Centro funzionale meteo-idrologico di Protezione civile della Regione Liguria che prevede mareggiate intense e vento di burrasca forte per la giornata di domani, 11 gennaio, e di mareggiate intense per dopodomani, 12 gennaio, ha disposto alcune misure a tutela della pubblica incolumità, a cominciare dal divieto di transito ai motocicli, mezzi telonati e furgonati sulla sopraelevata “Aldo Moro” nella giornata di domani.

Inoltre domani saranno chiusi al pubblico i giardini e i parchi storici comunali. Al fine di consentire la prosecuzione delle attività e dei servizi pubblici che vengono svolti al loro interno (musei, scuole, biblioteche, uffici, impianti e locali per attività ludico/sportive, locali ad uso abitativo/associativo), sono individuati appositi percorsi in modo da permettere l’accesso.

Chiusi anche tutti i cimiteri presenti sul territorio del Comune di Genova, ferme restando le regolari attività di accoglienza dei funerali (con presenza dei familiari dei defunti) e di operatività interna improrogabile, che dovranno comunque essere svolte con particolare attenzione e cautela da parte degli operatori.

Tursi, infine, chiede la chiusura, dove possibile, degli accessi pubblici al mare e alle scogliere con i mezzi ritenuti più idonei per le intere giornate di lunedì 11 e martedì 12 gennaio, fino a cessata esigenza.