Cronaca

Ilva: solidarietà dai tassisti genovesi ai metalmeccanici della Fiom

Ilva, concentramento in piazza Massena

Genova. Il Coordinamento sindacale tassisti genovesi Fita CNA e Casartigiani dichiara “il proprio sostegno e la propria solidarietà ai lavoratori del comparto metalmeccanico oggi in sciopero”.

“Ben comprendiamo le preoccupazioni e i timori sulle prospettive occupazionali del settore industriale dei lavoratori in protesta – dichiarano Francesco Vernazzano, coordinatore sindacale tassisti genovesi, e Attilio Dondero, segretario del Coordinamento – siamo solidali con i lavoratori scesi in piazza a Genova perché sappiamo cosa significhi vivere senza certezze per il futuro e crediamo nelle motivazioni della protesta: Genova deve difendere il proprio patrimonio industriale senza il quale la città intera risentirebbe di gravissime conseguenze con effetto domino in tutti i settori produttivi. Come cittadini siamo preoccupati perché ogni pezzo che Genova perde dal punto di vista industriale, che fa parte della nostra storia, è un colpo durissimo per l’intera città”.

Più informazioni
leggi anche
Il corteo dell'Ilva in Prefettura
Incontro
Ilva, in corteo 2 mila lavoratori: delegazione della Fiom in Prefettura
Ilva: Bruno Manganaro con il documento della Prefettura
Genova
Ilva, all’incontro parteciperà il sottosegretario Vicari. Manganaro: “Una vittoria guadagnata”
Lavoratori dell'Ilva con le mani alzate davanti alla polizia
Il racconto
In duemila in piazza per salvare l’Ilva: le tensioni per il corteo bloccato, poi la lettera: “Il 4 a Roma per difendere i posti di lavoro”
Screen stretta mano poliziotta
Il gesto
Ilva, operaio stringe la mano alla poliziotta che si è tolta il casco: “Una donna con le palle”
ilva protesta 26/01/2016
I conti
Ilva, l’azienda: “Con le proteste di Genova persi 2 milioni al giorno”