Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ilva, Rixi: “Senza risposte positive pronti a manifestare a Roma”

"Non si capisce perché la Liguria debba sempre essere penalizzata in ambito nazionale"

Genova. “Domani sarò a Roma per incontrare il ministro Guidi. Spero di poter dare buone notizie, se così non sarà dirò al ministro che come già avvenuto in passato per Fincantieri, siamo pronti ad andare a manifestare a Roma per difendere i nostri presidi industriali. Non è una questione di sindacati, ma di territorio”. Lo ha detto l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi a margine della presentazione del Fondo di garanzie per le imprese, a proposito della situazione dell’Ilva di Genova per cui istituzioni e sindacati attendono la convocazione di un incontro presso il ministero dello Sviluppo economico.

cronaca

“Credo che in generale ci vorrebbe un impegno maggiore da parte del Governo rispetto alla Liguria che ha ancora presidi industriali importanti come l’Ilva, le industrie legate al gruppo Fineccanica, Fincantieri e Piaggio, con situazioni rispetto a cui attendiamo risposte”. Sull’Ilva in particolare Rixi ha aggiunto che “non è accettabile pensare di non essere coinvolti nei processi decisionali perché se un domani verranno lasciate a casa 1700 persone questo avrà un impatto sociale pesantissimo sul territorio e non si capisce perché la Liguria debba sempre essere penalizzata in ambito nazionale”.

L’assessore si è invece detto “contento che dall’ultimo collegio di vigilanza sull’Ilva la Regione e il Comune si siano ricompattati e si sia trovata un’intesa sul fatto di salvaguardare i nostri presidi industriali e non arretrare”.

Questa sera intanto alle 18 il ministro dello sviluppo Economico Federica Guidi incontrerà i segretari nazionali di Fiom, Fim e Uilm per parlare della situazione del gruppo Ilva in attesa di conoscere l’esito del bando di manifestazione di interesse che dovrebbe portare alla vendita (o all’affitto del gruppo) entro giugno. Rixi a Roma incontrerà anche i vertici di Finmeccanica per fare il punto sulle aziende liguri del gruppo.