Politica

Ilva, incontro al Mise il 4 febbraio: soddisfazione del Pd

cornigliano ilva strada

Genova. Soddisfazione per la convocazione il prossimo 4 febbraio, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, dell’incontro per la verifica dell’accordo di programma per lo stabilimento Ilva di Genova Cornigliano. La esprime l’onorevole Mario Tullo che ricorda come questo confronto fosse uno dei punti sui quali si chiedeva l’impegno del Governo con l’ordine del giorno presentato alla Camera dal PD in occasione dell’approvazione del DDL Ilva.

Nel documento, firmato dagli onorevoli Mario Tullo, Mara Carocci, Davide Ermini, Anna Giacobbe, Raffaella Mariani, si impegnava il Governo: ad assicurare, nel caso di vendita, la tutela degli attuali livelli occupazionali anche attraverso l’inserimento della clausola sociale all’interno del bando; a prevedere un confronto tra i sottoscrittori dell’Accordo di Programma del 1999, come richiesto in questi giorni dalle organizzazioni sindacali, affinché venga mantenuta, in sede di ricontrattazione sindacale dei contratti di solidarietà, l’integrazione al reddito sancita con legge; a dare attuazione all’impegno assunto dalla gestione commissariale nel corso dell’ultimo comitato di vigilanza al fine di garantire i fondi necessari per completare l’investimento sugli impianti di zincatura a quattro e su quelli per la lavorazione della banda stagnata.

Più informazioni
leggi anche
Ilva, Il corteo dei lavoratori
La protesta
Ilva, fabbrica occupata: il corteo della Fiom blocca via Cornigliano
Ilva, il corteo dei lavoratori della Fiom
Strada bloccata
Ilva: arriva la convocazione formale a Roma, ma alla Fiom non basta. Continua la protesta