Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Borzoli esce indenne da Bragno (1-1), pesante ko per l’Arenzano risultati

Il Certosa supera la Veloce; pareggiano Campomorone e Praese

Genova. L’Albissola vince (4-0) il testa coda con l’Andora: per i ragazzi del d.s Lupi vanno a segno Recagno, Bennati e Alessi (doppietta); I ceramisti mantengono 7 punti di vantaggio sul Pietra Ligure, corsaro a Quiliano (2-0, doppietta di Daddi).

Il Borzoli esce indenne (1-1) da Bragno, dove i locali falliscono con Cosentino, al 91°, un calcio di rigore.; in precedenza i bormidesi, in dieci dal 20° minuto, causa l’espulsione di Facello, segnano la rete del provvisorio vantaggio con Parodi, mentre il Borzoli pareggia con Mazzei, restando in dieci per l’espulsione di Pasqui, dopo pochi minuti.

Vola l’Albenga che si aggiudica (1-0) il big match della giornata con il Taggia: a decidere le sorti del match ci pensa il solito Rocca, alla sesta rete in tre gare.

Il Legino perde a Camporosso (2-1 ), ma fortunatamente resta al quinto posto , in zona play off.

Termina 1-1 il derby genovese tra Campomorone e Praese: a passare in vantaggio sono gli ospiti con Fedri, la reazione dei polcevraschi è premiata dalla rete di Gaspari.

Sorride il Certosa, che regola (2-0, Galluccio, Rota) la Veloce, a secco di vittorie da ben 4 turni.

L’Arenzano cambia il trainer (Bonadio per Baretto), ma i risultati sono sempre pesantemente deficitari, i genovesi perdono a Loano 4-0 (reti di Giglio, doppietta di Proglio, Caneva) e vengono superati in classifica dal Camporosso.