Quantcast
A1 maschile

Il Bogliasco Bene non la chiude e rischia grosso: finisce 8 a 8risultati

Avanti di 3 reti i liguri vengono raggiunti e superati dalla Roma Vis Nova; nel finale il definitivo pareggio

VIS NOVA-BOGLIASCO

Bogliasco. Il Bogliasco Bene va in trasferta a Roma per affrontare la Vis Nova; partono in quattordici perché Filippo Gavazzi, anche se non può essere schierato per l’infortunio alla mano, vuole stare con i suoi compagni.

Il Bogliasco può contare anche sulla presenza degli Irriducibili e del loro grande cuore. Un minuto di silenzio per commemorare le vittime della tragedia di Brema: dopo 50 anni, la ferita è ancora aperta. Poi, si parte.

Subito in vantaggio i padroni di casa con una doppietta: a segno prima Oneto in superiorità poi Pappacena a uomini pari. La reazione del Bogliasco Bene arriva con le reti di Monari e De Trane che ristabiliscono la parità.

In apertura di seconda frazione di gioco la Rari Nantes si porta in vantaggio con la rete di Gambacorta; replicano i romani con Bezic. I biancoazzurri non mollano e vanno a segno con Fracas e Guidi per il +2.

Terzo tempo: rete di Monari in superiorità e risultato sul 3-6. Rispondono Vitola e uomo in più e Bezic: la Roma Vis Nova è sul -1. Chiude la frazione il gol di De Trane in superiorità per il 5-7.

Quarto tempo: nel giro di 5 minuti, tra 1’18” e 6’18”, arrivano la sesta rete, il pareggio ed il sorpasso dei padroni di casa con Oneto e la doppietta di Innocenzi. Troppo brutto per essere vero:il Bogliasco non ci sta. Il gol di De Trane con l’uomo in più evita la sconfitta ai liguri; la partita finisce in pareggio, 8 a 8.

“Loro sono partiti subito bene, poi abbiamo cominciato a giocare forte e siamo andati sopra anche di tre gol ma non siamo stati bravi a gestire il vantaggio – spiega Daniele Bettini, allenatore della Rari Nantes Bogliasco -. Nell’ultimo tempo la Vis Nova si è fatta nuovamente sotto, siamo riusciti a tenere ma dovevamo chiuderla prima. Ci prepariamo per la trasferta di Trieste ma di oggi prendiamo quello che c’è di buono e cerchiamo di crescere anche con i nostri errori”.

Il tabellino:
Roma Vis Nova – Bogliasco Bene 8-8
(Parziali: 2-2, 1-3, 2-2, 3-1)
Roma Vis Nova: Bonito, De Oliveira Crivella, Murro, Pappacena 2, Bezic 2, Oneto Gomes 2, Carchiolo, Innocenzi 1, Vitola 1, Calcaterra, Mandolini, Del Basso, Nicosia. All. Ciocchetti.
Bogliasco Bene: Prian, De Trane 3, A. Di Somma, Puccio, Guidaldi, Ravina, Gambacorta 1, Gonzalez Alonso, Giordano, Fracas 1, Monari 2, Guidi 1, Pellegrini. All. Bettini.
Arbitri: Alfi e Gomez. Delegato Fin: Taormina.
Note. Usciti per limite di falli: nessuno. Superiorità numeriche: Vis Nova 5 su 9, Bogliasco 3 su 9.