Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Girone B: Tigullio KO, ne approfittano le inseguitrici risultati

Genova. Mezzo passo falso per la Tigullio volley project, che raccoglie solo un punto e consente a Campomorone di avvicinarsi in classifica; un sabato importante per la Serie D femminile di pallavolo, quindi, con nuovi assetti nel girone B che potrebbero cambiare la stagione.

A La Spezia la Spedia volley compie l’impresa: con le prime della classe riesce a vincere in cinque set, rimontando dallo 0-2 e trionfando 16-14 nel tie break. La gara non era cominciata sotto i migliori auspici per le padrone di casa, subito sotto di due set, ma la dedizione e la concentrazione hanno consentito una rimonta importante, conclusasi con la vittoria di stretto margine nel set decisivo. I due punti inattesi consentono anche alla Spedia di riaccendere la sua lotta in classifica, mentre la Tigullio soffre il secondo rallentamento della stagione.

Ne ha approfittato il Campomorone, che a Moconesi, contro il Colle ecologico Uscio, non si è lasciato sfuggire l’occasione di stringere sul primo posto: il 3-0, rotondo e convincente, porta le ragazze della Avg a cinque punti dalla vetta, comunque un abisso, ma permette anche di tenere il ritmo del Villafranca, diretto rivale per la piazza d’onore.

Proprio il Villafranca non ha rallentato, vincendo 3-0 in casa del Casarza Ligure, a Cogorno; la sfida con il team ad ora ultimo in classifica non ha riservato sorprese per le ragazze di Santo Stefano Magra, che proseguono in questo modo la loro corsa in campionato.

La quinta piazza della classifica del girone è occupata dalla Normac Albaro, che sabato pomeriggio a Genova Prato non ha avuto esitazioni nel superare la Asd Vivisemm: 3-0 il risultato complessivo, con parziali nettamente a favore delle padrone di casa e le ospiti non in grado di ottenere più di quindici punti a frazione.

Vittoria, ma in trasferta, per l’Albaro Nervi, che espugna Carasco e mette KO per tre set a zero la Chiavari united; i tre punti consentono al team di Albaro di affiancare a quota 17 punti in classifica la Vivisemm e riaprire una classifica comunque in parte compromessa.

Il girone B tornerà in campo mercoledì 20 con la sfida tra Villafranca e Spedia, che sarà determinante nella gara per l secondo posto; la Tigullio sarà invece attesa in casa contro la Normac Albaro sabato sera.