Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giornata della Memoria, Busalla e Ronco Scrivia insieme per tre giorni

Busalla e Ronco Scrivia insieme per celebrare la Giornata della Memoria. E’ fitto il calendario di appuntamenti dislocati sul territorio dei due comuni della Valle Scrivia per ricordare le vittime della Shoah.

Primo appuntamento lunedì 25 gennaio, alle ore 21.00, presso la Biblioteca Bertha Von Suttner di Busalla: incontro con Gilberto Salmoni, il 44573 del campo di concentramento di Buchenwald e attuale presidente di ANED, l’Associazione Nazionale Ex Deportati. Gilberto Salmoni, ingegnere e psicologo, nel 1944 – all’età di soli sedici anni – venne deportato insieme alla sua famiglia nel campo di concentramento di Buchenwald. Oggi è uno dei pochissimi che può ancora testimoniare questa triste pagina della nostra storia. Lo stesso giorno e la stessa ora, sempre a Busalla, sarà inaugurata la mostra “Attorno alla quercia di Goethe: rimembranze fotografiche da Buchenwald” di Gianni Traverso, giornalista e storico.

Martedì 26 gennaio sarà una giornata dedicata interamente ai ragazzi delle scuole: i giovani studenti delle classi IV e V elementare al mattino, nella Biblioteca Bertha Von Suttner di Busalla, potranno consultare una raccolta di volumi dedicati alla Shoah, prestati gentilmente per l’occasione del Centro Servizi Bibliotecari della Città Metropolita di Genova. Donatella Curletto (CSB) e Maria Grazie Perboni (Comune di Busalla) leggeranno ai bambini alcune delle storie contenute in questi prestigiosi volumi. Al pomeriggio, grazie ad Anna Simonotto, si replica per i ragazzi della III media, coinvolti nella Biblioteca Felice Marangoni di Ronco Scrivia.

Mercoledì 27 gennaio, presso il Cinema Columbia di Ronco Scrivia, sarà proiettato in anteprima nazionale – proprio nel suo giorno di esordio nelle sale cinematografiche – il film “Una volta nella vita” di Marie-Castille Mention Schaar. Questa pellicola ha lo scopo di evocare il significato della Giornata della Memoria. È un film francese ambientato nel Liceo Léon Blum di Créteil, città nella banlieue sud-est di Parigi: una scuola che è un incrocio esplosivo di etnie, confessioni religiose e conflitti sociali. La professoressa Anne Gueguen propone alla sua classe più problematica un progetto comune: partecipare a un concorso nazionale di storia dedicato alla Resistenza e alla Deportazione. Un incontro, quello con la memoria della Shoah, che cambierà per sempre la vita degli studenti. Il film è basato su una storia vera.

Per consentire a molti la visione del film, a Busalla sarà organizzato un servizio navetta andata e ritorno per Ronco Scrivia (ritrovo alle ore 20.30 in piazza Macciò). L’ingresso al cinema è libero (fino esaurimento posti).

Tutti gli eventi sono organizzati dalle due municipalità, con la collaborazione di ANPI Busalla, ANPI Ronco Scrivia, Pro Loco di Busalla, Pro Loco di Ronco Scrivia e Circolo Culturale “Il Ponte” di Ronco Scrivia. L’organizzazione degli eventi è curata da Fabrizio Fazzari. Ingresso libero.