Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: veglia delle Sentinelle in piedi per difendere la famiglia tradizionale foto

Genova. Se in oltre 2 mila, quasi 3 mila per gli organizzatori, hanno preso parte alla colorata manifestazione a favore del ddl Cirinnà, oggi in piazza sono scese anche le Sentinelle in Piedi.

I partecipanti, circa una cinquantina, si sono ritrovati in piazza della Vittoria, blindata dalle forze dell’ordine, e come sempre, a distanza di un metro l’uno dall’altro, hanno letto un libro in silenzio, per dire che “Il ddl è strutturato per delegittimare e disintegrare la cellula fondamentale della nostra società, ovvero la famiglia”.

“Il 26 gennaio inizierà la discussione al senato del ddl Cirinnà sulle unioni civili, che equipara di fatto il matrimonio alle unioni fra persone dello stesso sesso – si legge nel volantino delle Sentinelle – La famiglia è troppo importante per restare a guardare mentre viene distrutta”.

Tra i presenti anche il consigliere regionale Matteo Rosso (Fratelli d’Italia).