Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, palpeggiata e aggredita alla fermata dell’autobus

Genova. Una lite animata in strada, poi l’arrivo della polizia, che ha soccorso la vittima, una ragazza ecuadoriana di 25 anni, che ha raccontato di essere stata molestata mentre aspettava il bus alla fermata.

Lo sconosciuto, visibilmente ubriaco, ha fatto finta di chiedere informazioni e poi l’ha palpeggiata sulle natiche. Alla decisa reazione da parte della ragazza, però, l’uomo ha tentato di allontanarsi ma, incalzato dalla giovane, l’ha spinta a terra. A questo punto la vittima si è rifugiata in un locale mentre alcuni testimoni hanno richiesto l’intervento della Polizia.

I poliziotti hanno fermato l’aggressore, un albanese di 19 anni titolare di permesso di soggiorno, che è stato condotto in Questura e denunciato per i reati di violenza sessuale e lesioni personali, nonché sanzionato per l’ubriachezza manifesta.

La 25enne è stata medicata in ospedale per le escoriazioni causate dalla caduta, con una prognosi di 15 giorni.