Footgolf: la spedizione italiana in partenza per la World Cup - Genova 24
In argentina

Footgolf: la spedizione italiana in partenza per la World Cup

footGolf World Cup

Genova. La grande avventura mondiale dell’Associazione Italiana FootGolf sta per iniziare.

Dal 5 al 10 gennaio, al Pilar Golf Club di Buenos Aires, in Argentina, si disputerà la 2ª FootGolf World Cup, competizione a livello mondiale che delineerà il nuovo campione del mondo di footgolf individuale e la nazione campione del mondo a squadre.

Alla manifestazione sono iscritti 230 atleti di 26 nazioni, praticamente tutti i migliori footgolfisti al mondo. Questi i 16 atleti che rappresenteranno l’Italia: Marco Caverzan (campione italiano 2015), Ivan Camerin, Jury Piovesan, Marco Trentin (campione italiano 2014), Salvatore Costantino, Flavio Brescacin, Leonardo Decaria, Valerio De Pascale, Marco Caricato (campione italiano 2013), Luca Taliercio, Alessandro Cappelletto, Marco Esposito, Gianpietro Spader, Giovanni Spada, Ennio Singia e Marco Pavan.

Fanno parte dello staff il team manager Alberto Lombardi, il segretario Dario Quatrini e il videomaker Stefano Cagnoni.

La competizione individuale si svolgerà in tre giorni di gara: il 6 gennaio si svolgerà il day 1 dove saranno disputate le prime 18 buche, poi successivamente l’8 gennaio il day 2 con le altre 18 buche; il 10 gennaio ci sarà il day 3 con le ultime 18 buche, a cui accederanno i migliori 144 giocatori della classifica al termine del day 2.

La competizione a squadre si svolgerà in due giorni di gara: il 7 gennaio con la disputa dei quarti di finale, dove scenderanno in campo le migliori otto squadre qualificate in base ai risultati del day 1 della competizione individuale; il 9 gennaio si disputeranno invece le semifinali e la finale che decreterà la nazione campione del mondo.

Il giorno 5 gennaio è prevista la prova campo dove tutti gli atleti conosceranno il percorso di gara.

I favoriti, oltre al campione del mondo uscente, l’ungherese Bela Lengyel vincitore della 1ª edizione del 2012, sono gli argentini Christian Otero, Matias Perrone e Sebastian Pelliccioni, gli svizzeri David Mancino (campione europeo 2014) e Lionel Jacot (campione europeo 2015), gli inglesi Ben Clarke, Paul Oliver e Nick Iron, l’olandese Bjorn Bulk e l’americano Jordan Godfrey.

Più informazioni