Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Eder saluta la Sampdoria e va all’Inter: trovato l’accordo

Più informazioni su

Genova. Eder parte per Milano. L’accordo (13 milioni di euro) è infatti stato raggiunto tra Sampdoria e Inter, che, forte anche del tesoretto accumulato con la cessione di Guarin, ha pure opzionato Soriano per giugno.

Ma per un Eder che va, non c’è un altro attaccante che viene, almeno per il momento: uno dei due nomi che circolano con una certa insistenza è quello di Haris Seferovic dell’Eintracht Francoforte, ex Fiorentina, mentre si vagheggia di un ritorno di Pazzini a far coppia con Cassano e di Manolo Gabbiadini. A volte ritornano. Ma per il Pazzo e per Manolo ci sono solo bla-bla di mercato, così come per Ramon Dario Abila detto Wanchope, dell’Huracan.

L’operazione nostalgia riguarda anche il difensore Maggio, che proprio nella Samp esplose e che è imploso a Napoli
dove non trova costante utilizzo. Giorni per chiudere e far quadrare cerchio e conti ce ne sono pochi: la Samp tratta su più fronti, incassando anche qualche ‘no’ come quello del Sassuolo per Defrel e della Fiorentina per
Mati Fernandez. Tutti gli uomini del presidente Ferrero sono proiettati a cercare un degno sostituto del brasiliano Eder e almeno un paio di colonne per la difesa doriana, oltre che per il centrocampo, dove potrebbe trovare una sua collocazione Salih Ucan, il giovane turco del Fenerbahce in prestito alla Roma. Alla fine di tutto questo tourbillon la Samp è certa di una cosa: ha bisogno di attaccanti, centrocampisti e difensori.