Maxi sequestro

Contrabbando, nel porto di Genova sequestrati oltre 200 chili di tabacchi e sigarette

I tabacchi erano nascosti in una macchina proveniente dalla Tunisia

Sequestro di tabacco e sigarette

Genova. Nel corso dei controlli effettuati sui passeggeri allo scalo dei traghetti provenienti dal nord Africa, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Genova, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, hanno scoperto un tentativo di contrabbando di oltre 200 chili tra sigarette e tabacchi aromatizzati.

La merce è stata trovata in un’auto proveniente dalla Tunisia, guidata da un cittadino francese, nascosta all’interno del cruscotto, delle pareti laterali, del vano motore e nella ruota di scorta.

I tabacchi e il mezzo sono stati sequestrati, mentre l’autore del reato è finito in manette e processato per direttissima presso il Tribunale di Genova.

leggi anche
Sigarette di contrabbando
Sodalizio criminale
Maxi sequestro di sigarette nel porto di Genova: 7 contrabbandieri in manette
sigarette di contrabbando
Guardia di finanza
Sigarette di contrabbando, nei guai anche i compratori: multe a 22 genovesi