Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Borzoli ko a Taggia, la vetta si allontana risultati

Quarta sconfitta consecutiva dell'Arenzano, che scivola nella griglia dei play out

Arenzano.  L’Albissola regola, con un inconsueto 5-3, il Certosa e approfittando della sconfitta del Borzoli a Taggia, porta a sette, i punti di vantaggio sui genovesi e sul Pietra Ligure, che batte il Camporosso (2-0, Espinal, Daddi).

Il Taggia manda ko il Borzoli; a passare in vantaggio sono Imbesi e compagni (con Mazzei), ma la reazione degli imperiesi è micidiale… le reti di Asconio, Brizio e Tarantola regalano il prezioso successo al team di mister Tirone, ad un solo punto dal duo Pietra e Borzoli.

Legino e Loanesi si dividono la posta (1-1, Carparelli, su rigore, Scimeni) e con l’identico risultato termina il match tra Bragno e Veloce (in goal il savonese Cenname e il bormidese Marotta).

Continua il momento magico dell’Albenga, che dopo la cinquina rifilata alla Veloce, vince lo scontro salvezza in casa dell’Arenzano per 2-1.

A passare in vantaggio sono i padroni di casa, con Garetto al 15°. Al 66° gli ingauni falliscono un penalty con Condorelli, al 69° l’arenzanese Paini guadagna, anzitempo, la via degli spogliatoi per doppio cartellino giallo, cosicché la superiorità numerica dà forza ai savonesi, che – con una doppietta dello scatenato Rocca – vincono il match, uscendo dalla griglia play out, occupata dall’Arenzano.

Il bomber Rocca è al quinto goal realizzato nelle ultime due gare, mentre il team di Baretto conferma il momento di crisi (quarta sconfitta consecutiva, con ben 18 reti subite e non vince dal 22 di novembre).

Il Campomorone vince al “Picasso” di Quiliano per 1-0; a decidere il match è una rete di Curabba, mentre la Praese torna al successo rifilando un netto 3-1 al fanalino di coda Andora.