Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bic Genova, successo per la prima edizione del Basket Day fotogallery

La squadra di Serie B rifila 30 punti di distacco al Bergamo

Sant’Olcese. Un trionfo di squadra. Il 1° Basket Day targato Bic Genova ha visto impegnarsi ed alternarsi al PalaManesseno quasi 200 cestisti nell’arco di una sola giornata per la felicità del sindaco Armando Sanna, intervenuto nel pre-partita della gara di basket in carrozzina, e della Polisportiva Sant’Olcese che ha sostenuto la Bic nell’organizzazione dell’evento.

Nutrita partecipazione al mattino con il raduno dei più piccoli, gli Aquilotti, provenienti da otto diverse società (Bic Genova, My Basket Genova, Virtus Sestri, Rivarolo, Busalla, Cogoleto, Ardita Juventus e Lavagna) e grande successo sportivo nel pomeriggio.

Prima i campioncini del minibasket del My Bic Sant’Olcese guidati da coach Gianelli hanno trionfato sui pari età della storica società genovese Ardita Juventus e poi i senior del basket in carrozzina di coach Amasio hanno battuto Bergamo per 56-26 (22-12, 12-2, 13-5, 9-7 i parziali) guadagnando così il titolo di campione di inverno del girone A della Serie B Fipic con cinque successi in altrettante partite.

Partenza con il freno a mano tirato da parte dei padroni di casa che per ben 8 minuti lasciano le redini del gioco in mano a Bergamo avanti 12-10. A Serio e compagni bastano solo 100 secondi sul finire di primo quarto per piazzare il parziale di 12-0 che spezza la partita.

Un’accelerata aggressiva preludio al monologo biancorosso che va in scena e si concretizza nel secondo e nel terzo quarto grazie ad una difesa impenetrabile che costringe i bergamaschi a ben 20 palloni persi.

Ottima prestazione dell’ormai consolidato “starting five” con Serio (vicino alla tripla doppia con 16 punti, 10 rimbalzi ed 8 assist), Guatelli (2 punti e 4 rimbalzi), Fiorino (6 punti), Amasio (20 punti e 7 rimbalzi) ed Arena (12 punti e 6 palloni recuperati) tutti a segno.

La ricca giornata all’insegna dello sport, del divertimento, dell’integrazione sociale, dell’educazione, ma soprattutto del rispetto degli avversari si è conclusa con l’AperiBic, dove vincitori, vinti e tifosi dello sport, quello sano si intende, hanno potuto degustare insieme l’apericena organizzato dalla Bic Genova.

Da segnalare i rinvii dell’ultimo minuto sia della gara tra gli Special Olympics del Bic Genova e quelli di La Spezia che della dimostrazione degli amici della scuola nazionale di autodifesa Krav Magà.

Sabato prossimo i ragazzi della Bic Genova, inseguiti in classifica dalle due squadre di Torino appiate al secondo posto, saranno impegnati nell’anticipo della seconda giornata di ritorno contro Brescia per tentare di incrementare ulteriormente il distacco sulle rivali.