Quantcast
Il week end

Aperitivo al Carlo Felice, Shoah e teatro sociale. Cosa fare a Genova nel week end

carlo felice

Genova. Le mostre dedicate alla memoria ma anche gli aperitivi in musica al Carlo Felice e il “teatro sociale” in piazza. Sono molte le iniziative per chi resta a Genova nel week end. A palazzo Ducale, oltre alle grandi mostre “Dagli impressionisti a Picasso”, Brassai e Lisetta Carmi, si possono visitare anche due eventi dedicati al “Giorno della Memoria”.

Nelle Prigioni della Torre Grimaldina, fino al 7 febbraio, “Segrete. Tracce di memoria”. Artisti alleati in memoria della Shoah. Una rassegna di arte contemporanea a cura di Virginia Monteverde e Art Commission in collaborazione con Ilsrec, Comune di Genova, Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura. In sala Dogana, invece, è stata allestita la mostra: Diritti e pregiudizi – Ieri e oggi a cura di Alice Merlo, Valentina Marzi, Martina Spanu in collaborazione con Approdo Ostilia Mulas – Arcigay Genova.

Ma al Ducale, comunque, si possono visitare anche altre mostre, come quella dedicata a Ferdinando Maria Perrone e i destini dell’Ansaldo, fino al 21 febbraio 2016 in Sala Liguria. In esposizione fotografie, documenti originali e cimeli, provenienti dal Fondo Perrone, che restituiscono il sapore di un’epoca nel quadro delle vicende industriali che videro la genovese Ansaldo rivestire un ruolo centrale nel processo dell’industrializzazione italiana della seconda metà dell’Ottocento.

Molti anche gli appuntamenti dedicati alla musica e al teatro. Al Carlo Felice andrà in scena un “Don Giovanni” molto particolare, e anche un po’ rock, ambientato nell’America degli anni 80, e, sempre al teatro dell’opera, Domenica, appuntamento con il MusicAperitivo. Dalle 11 appuntamento con la buona musica e, al termine, ovviamente, il momento dell’aperitivo.

Sempre domani ancora un appuntamento con il teatro ma, in questo caso con quello sociale.
il Teatro dell’Ortica, dopo le forti manifestazioni di solidarietà da parte dei cittadini per i tagli subiti scende in piazza con Storie di ordinaria e straordinaria re-esistenza – Il Teatro Sociale incontra la città, “per pensare, commuoversi e divertirsi insieme”. Alle 17.30 corteo collettivo tra piazza Caricamento De Ferrari con performances artistiche e, alle 18.00 la Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale ospitera, invece, un Incontro introdotto dal direttore artistico Mirco Bonomi.

Per tutti gli altri appuntamenti consultate http://www.genova24.it/eventi-cosa-fare-a-genova-weekend/