Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Al Festival di Berlino l’ultimo film del regista genovese Silighini Garagnani: “Seline” foto

Più informazioni su

Genova. Premiere europea martedì 2 febbraio dalle ore 19 al cinema “The space-Odeon” di Milano per “Seline”, l’ultima opera del regista genovese Luciano Silighini Garagnani, che verrà presentata il 17 febbraio allo “EFM-Festival del cinema di Berlino 2016” e da li inizierà il percorso che porterà questo mediometraggio d’autore in giro per i festival europei e americani con l’intento di concorrere all’Accademy 2017 come miglior short film.

Locandina del film Seline

Noto nel settore soprattutto oltre oceano, dove ha collaborato ad importanti pellicole Hollywoodiane, Luciano Silighini Garagnani, 39 anni, originario di Genova ma ormai diviso tra Milano e gli Stati Uniti, di recente è stato il Production manager del film candidato all’Oscar “Carol”, interpretato da Cate Blanchet e Rooney Mara.

Prodotta dalla River Road Entertainment, la storia di Alexander, interpretato da Matteo Tosi, distrutto dalla crisi economica e che ritrova se stesso grazie all’incontro con la fatina Seline, l’attrice Flavia Monteleone, è stata girata nel mese di ottobre tra Los Angeles e New York, per poi continuare in dicembre in Trentino e a Milano.

Nel cast anche Francesca La Gala, Giorgia Capaccioli, Arianna Ceravone, Sara Menassi, Giulia Piscina, Alberta Marino, Fausta Belli, Vanessa Biasini, Pietro Finelli, Sofia Bergamo, Veronica Basilico, Martina Calzavacca e la piccola Alice di 4 anni, figlia del regista.