Forestale

Abusi edilizi e roghi di rifiuti: due denunciati a Genova

Mobili e materassi in fiamme e costruzioni "fantasma"

Genova. Abusi edilizi e rifiuti bruciati all’aria aperta, in violazione delle norme ambientali. Per questo due persone sono state denunciate dalla Forestale di Prato. Le forze dell’ordine, durante alcuni controlli, hanno notato nella zona di via Superiore delle Banchelle, una serie di roghi di rifiuti, principalmente mobili in legno verniciato e materassi. Il responsabile è P.D., pensionato di 70 anni, che, nella stessa area, è stato sorpreso a realizzare anche un edificio in muratura del tutto abusivo. Altri abusi edilizi sono poi stati scoperti nelle immediate vicinanze.

Nella stessa zona, la pattuglia ha notato anche la presenza di diversi quantitativi di macerie depositate in un piazzale. Si trattava di un deposito irregolare di rifiuti gestito da B.A., artigiano edile di 53 anni. I Forestali procedevano quindi a sequestrare le opere edilizie abusive e i rifiuti presenti, denunciando i responsabili, per i reati edilizi ed urbanistici, nonché per quelli di illecita gestione e distruzione col fuoco dei rifiuti.

Secondo la legge, e fatto salvo per i residui vegetali derivati dall’attività agricola, la combustione dei rifiuti, anche parti di mobilia in legno o altri rifiuti urbani, costituisce un grave illecito punito penalmente.

Più informazioni
leggi anche
strada abusiva sul monte moro
Cronaca
Apre una nuova strada sterrata ai piedi del Monte Moro: denunciato per abusi edilizi
polizia provinciale
Cronaca
Trappola per cinghiali e nuova costruzione in pietra: due denunce a Davagna per bracconaggio e abusi edilizi
forestale abuso edilizio
Abusi edilizi in Liguria: protocollo tra procure sulle demolizioni
abusi edilizi
Sequestro
Castiglione Chiavarese: abusi edilizi nel bosco e sul torrente, due denunce