Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vincono Genova Calcio, Sestrese e Sammargheritese risultati

Il Rapallo perde a Finale Ligure

Genova.  Cairese – Genova Calcio 0-1. Mister Maisano porta la sua squadra a vincere a Cairo, dove fare i tre punti non è mai facile e gran parte del merito va a Granvillano, che al 74° buca Giribaldi, su assist di Rossi.

Sestrese – Busalla 4-2. Partita in bilico fino a dieci minuti dalla fine, con la Sestrese che si porta per due volte in vantaggio (prima al 2° minuto di gioco e poi al 30°, con Mossetti in entrambe le occasioni ), per essere sempre raggiunta da un coriaceo Busalla (Roselli su rigore al 20° e Ottoboni al 53°), finché ancora Mossetti, approfittando del fatto che i valligiani siano rimasi in dieci, per l’espulsione di Monti, cala il tris all’81°, con una gran punizione. Poi Battaglia chiude i giochi al 91°, con gli ospiti rimasi in nove, per un’ulteriore espulsione (Rolleri).

Ventimiglia – Baiardo 2-0. Il risultato all’inglese (reti di Stamilla a fine primo tempo e raddoppio di Bosio all’80) attesta il divario in classifica fra genovesi e frontalieri e lo stesso si può affermare a maggior ragione per:

Real Valdivara – Sanremese 1-4, dove la rete dello spezzino Maggiore poco è servita contro quelle dei ponentini D’Alessandro, Rovella e Capra (più una sfortunata autorete levantina).

Finale – Rapallo 1-0. Continua imperterrita la marcia del Finale, che ci mette 91 minuti a trovare la via della rete con Lamin Jawo, ma proprio per questo la soddisfazione è doppia, per la conquista di tre importanti punti, che consentono di avere sempre a portata di tiro la capolista, perché i primi della classe avevano una partita abbordabile in calendario e infatti :

Magra Azzurri – Lerici Castle 3-1 (in goal per i primatisti Bertuccelli , su rigore, Pesare e Manfredi).

Imperia – Rivasamba 2-1 match equilibrato, con il figlio d’arte Prunecchi che apre le marcature alla mezz’ora della prima frazione di gioco. Dal 6° all’8° della ripresa, prima Fontana pareggia, ma subito dopo De Simeis mette a segno il goal partita.

Voltrese – Sammargheritese 0-3. I tigullini partono forte e già al quarto d’ora colpiscono il palo con Massaro, riuscendo a sbloccare il risultato, però, solo a fine della prima frazione di gioco con Fiorentino. Altro palo della Samm, al 50°, con Oliviero, cui replica Cardillo, che stampa la palla sulla traversa al 52°. Alla gara a chi colpisce più legni partecipa anche Boggiano al 70°, prima che Massaro colpisca la Voltrese nel momento di maggior sforzo dei genovesi ed infine Ilardo la trafigga col terzo goal.