Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tso difficile al San Martino: ex campione di lotta libera si spoglia e ferisce due vigili

"Ora vi pesto!"

Genova. Due agenti di polizia municipale dell’autoreparto sono rimasti feriti questa mattina nel corso di un intervento per il Tso (trattamento sanitario obbligatorio) di un paziente già ricoverato nel reparto psichiatria dell’ospedale San Martino che rifiutava le cure e dava in escandescenze.

L’uomo, un ventisettenne campione di lotta libera, si è denudato e ha sfidato i quattro cantunè intervenuti: “Ora vi pesto!”, ha detto. Non è stato facile per i vigili, specializzati in questi interventi, contenere l’uomo e consentire ai medici di curarlo. Alla fine, gli agenti ce l’hanno fatta, ma due di loro sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso. Le prognosi sono di 2 e 7 giorni.

È il secondo episodio di Tso molto difficile in due giorni. Ieri i cantunè delle pattuglie Tso sono dovuti intervenire, sempre al San Martino, per ridurre alla ragione un ex pugile professionista. In quel caso l’uomo (persona già oggetto di diversi interventi della squadra) si è calmato non appena ha visto gli agenti e ha cominciato a chiacchierare con loro come fossero vecchi amici.

La squadra Tso della polizia municipale, composta da una trentina di agenti, viene formata specificamente con corsi annuali fisici e psicologici per approcciare gli interventi nel migliore dei modi