Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terza Categoria: l’Atletico San Salvatore supera la prova Panchina risultati

L'Entella Chiavari resta in scia; torna al successo il Rupinaro

Cogorno. L’Atletico San Salvatore ha superato un’altro ostacolo verso la vittoria del campionato. La squadra di mister Emilio Garbarino ha avuto la meglio sulla Panchina, presentatasi sul campo della capolista come terza forza del campionato, imbattuta da sei turni.

I biancoverdi, dopo un primo tempo a reti inviolate, nella ripresa hanno subito la rete degli ospiti, realizzata da Gastrini. Immediato il pareggio di D’Alpaos su rigore. L’Atletico è rimasto in dieci uomini per un’espulsione, ma ha continuato ad attaccare trovando la rete della vittoria con Daniele Ferrari.

Resta in scia, a 2 lunghezze, l’Entella Chiavari, che ha conquistato la sesta vittoria consecutiva. I biancocelesti di Mauro Chiarelli hanno avuto la meglio sul Carlograsso per 3 a 2. Per i locali, che hanno anche fallito un penalty, sono andati a segno Avorio, Bacigalupo e Villon Ortega; per gli ospiti reti di Graziano e Cardinali.

L’Arenelle ha sfruttato al meglio il doppio turno casalingo e dopo i 3 punti con il Radio Portofino ne ha conquistati altrettanti contro la Val d’Aveto. I lavagnesi hanno ottenuto il loro successo più netto della stagione imponendosi per 6 a 2, con tripletta di Crovetto, doppietta di Di Salvo ed un gol di Nexhipi; per gli yeti due centri di Massimiliano Cella.

Torna a vincere il Rupinaro, che entra in zona playoff grazie al 4 a 2 con il quale ha avuto ragione in trasferta del Radio Portofino. I ragazzi di mister Sandro Giacobbe si portano avanti 3 a 0 con la rete di Macchiavello e una doppietta di Andrea Giacobbe. Nel secondo tempo i gialloneri si rifanno sotto andando a bersaglio con Galuppo e Prado su rigore. Nel finale di gara Andrea Giacobbe chiude i conti. Amaro, quindi, il debutto di Francesco Rovegno, nuovo allenatore del Radio Portofino al posto del dimissionario Claudio Zetti.

Inatteso passo falso della Leivese, caduta sul campo di un Carasco 08 che lascia così nuovamente l’ultimo posto alla Val d’Aveto. Gli arancioneri hanno chiuso la prima metà di gara in vantaggio 2 a 0; nel secondo tempo la compagine guidata da Gabriele Arata ha paregguato, ma i locali sono riusciti a riportarsi avanti imponendosi 3 a 2. Per il Carasco doppietta di Luca Loi e gol di Cipriani; per gli ospiti reti di Chiappe e Devoto.

Dopo tre sconfitte il Valle 2015 torna al successo, ai danni di un Ri Calcio ormai rientrato nei ranghi del centro classifica. Quando l’incontro sembrava ormai avviato verso il risultato ad occhiali, nel recupero Virgilio Gazzolo ha segnato il gol vittoria dei neroverdi.