Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terrorismo, dopo lo scontro su Fb arriva il confronto tra Terrile, Borzani e Regazzoni

Appuntamento al circolo Pd di Quinto il 15 dicembre alle 21

Genova. Alla fine, dopo giornate di litigate su facebook, il confronto sul terrorismo tra il neorenziano Simone Regazzoni, il segretario del Pd Alessandro Terrile e il presidente di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura Luca Borzani ci sarà e si svolgerà il prossimo 15 dicembre alle 21 al circolo Pd di Nervi. Nei giorni successivi agli attentati di Parigi erano volate parole anche grosse soprattutto tra il segretario Terrile e l’interventista Regazzoni che ha definito a più riprese il suo segretario “dinosauro” e “stalinista”, sentendosi etichettare a sua volta “futurista guerrafondaio da tastiera”.

Poi tra i due è scoppiata una mezza pace dopo l’assemblea regionale del Pd di sabato mattina quando i ‘dem’ hanno trovato la loro unità spiegando che i problemi di Genova son in buona parte imputabili ai sindacati o, meglio, alla Fiom. Lo scontro non era stato morbido nemmeno con Luca Borzani che aveva chiesto in un lungo posti di “non regalare l’Islam all’ISIS” così come” alle Br non fu regalata “la rappresentanza del mondo operaio e la sinistra”.

La risposta del filosofo Ragazzoni? “Capisci che sono alla frutta intellettuale quando per parlare di IS cominciano a dire: perché le Brigate Rosse, il brodo di coltura…”. E via così. Ora perlomeno il dibattito si sposterà dai personalismi della Rete a un confronto pubblico con l’obiettivo di analizzare il fenomeno da diverse prospettive. L’appuntamento è per martedì 15 dicembre alle 21 al circolo Pd di Quinto-Nervi in via Quinto.