Quantcast
Genova

Tempi troppo lunghi per lo status di rifugiato, migranti protestano davanti alla Prefettura di Genova

Osiglia arrivo profughi

Genova. Tempi troppo lunghi per stabilire chi ha diritto allo status di rifugiato e scatta la protesta dei migranti. Un gruppo di persone, tra loro anche i rappresentanti di alcune associazioni di volontariato, hanno così manifestato sotto la Prefettura, chiedendo anche anche il permesso di soggiorno umanitario per chi è in attesa di conoscere il suo status e maggiore dignità nei centri di accoglienza oltre all’assistenza legale per redigere il documento per ottenere l’asilo politico.

Volontari ed immigrati sono stati ricevuti da un funzionario della Prefettura. L’incontro è durato quasi un’ora.

“Ci sono centri che sbattono fuori gli immigrati alle 9 del mattino e li riaccolgono solo alle 19 ma anche strutture dove gli standard di qualità dell’accoglienza sono molto lontani dal garantire una minima dignità alle persone”, ha affermato Mauro Dusa, dell'”Associazione 3 Febbraio”, uno dei portavoce della manifestazione a cui hanno preso parte anche le associazione “Senza Paura”, “La Comune”, “Semi Foresti” e “CeSto”.

Più informazioni
leggi anche
Osiglia arrivo profughi
2015
Migranti, in Liguria un rifugiato ogni 1.000 abitanti