Quantcast
Basket

Serie D: l’imbattibilità del Busalla termina sul campo della PGS Auxiliumrisultati

Bene Alcione e Pro Recco; Valpetronio ko ad Imperia

Genova. L’imbattibilità stagionale del Busalla, durata sette turni, è terminata a Genova, nella palestra di via Cagliari, per mano della PGS Auxilium.

La formazione allenata da Barbieri ha messo in campo una maggiore cattiveria agonistica rispetto alla capolista, frutto del desiderio di riscattarsi dopo la scialba prova di Casarza Ligure. I biancoblù tra le mura di casa hanno sempre vinto, così come sono sempre stati battuti in trasferta.

PGS Auxilium – Pallacanestro Busalla 85-79
PGS Auxilium: Schiavo, Robello 12, Pescio 4, R. Mortara 9, Bovone 29, Fusaro 8, Pera 6, Brunod 6, L. Mortara 4, Grazzi 7. All. Barbieri.
Pallacanestro Busalla: Lombardo, Pinceti 2, Mistretta 7, Guidetti 10, Giacomini 27, Repetto, Parentini 9, Delucchi 8, Arcolao 13, Re 3. All. Tarantino.

Ne approfitta l’Albenga, che aggancia il Busalla a quota 14 punti, ma con una partita giocata in più. La squadra di coach Romano ha prevalso per 63 a 60 sul Cogoleto nel gelido impianto di casa, al cospetto di una buona cornice di pubblico, buona parte dei quali giovanissimi.

Partita che comincia con alte percentuali da entrambe le parti, anche se dal secondo quarto in poi sono le difese a prevalere. Albenga è più continua e va all’intervallo sul +8, allungando ulteriormente fino al +13 a 5 minuti dalla fine, ma non riesce mai a chiudere completamente la partita e Cogoleto prova ad approfittarne tornando a contatto proprio sul finire del match. La rimonta degli ospiti si conclude ad un passo dal pareggio e Albenga può festeggiare la settima vittoria stagionale.

Il Basket Albenga ha schierato Fumagalli, Vignola, Borgna, Dan. Giulini, Dav. Giulini, Rossello, Bertolino, Porro, Berra, Soares Pires.

Seconda sconfitta stagionale per la Valpetronio, battuta e raggiunta in classifica dall’Imperia. I ponentini hanno giocato con grande intensità e i ragazzi guidati da Benvenuto non sono riusciti a contenere le loro offensive, incassando per 76 punti, il passivo più pesante subito in questo campionato. In precedenza i gialloblù erano stati piegati solamente dall’Albenga.

Imperia Basket Riviera dei Fiori – Valpetronio Basket 76-61
Imperia Basket Riviera dei Fiori: L. Fossati 19, Pionetti 9, Lo Piccolo, Spinelli 2, Rotomondo 16, Finocchiaro 2, Di Masi 2, Canobbio 10, Bongioanni 12, Lo Mastro 4. All. Risso.
Valpetronio Basket: Maggi 14, Stefani 2, Villani 3, Provatidis 2, Bernardello 9, Piazza 7, Pessagno 10, Di Benedetto 10, Comunello 6, Stefani, Buccini. All. Benvenuto.

Ferma per riposo l’Amatori, la Savona cestistica esulta per il successo della Fortitudo, che pare aver ritrovato la verve di inizio stagione. La truppa di Sandro Morando ha espugnato Chiavari, prevalendo allo sprint sul Villaggio: 61 a 63 il risultato. Per i savonesi è la quinta vittoria, grazie alla quale si isolano in quinta posizione. Per i chiavaresi è il quarto referto giallo.

Quattro sono anche le sconfitte subite dall’Alcione (nella foto), che ha riequilibrato il proprio bilancio pareggiando i successi. I verdeoro hanno avuto la meglio sul Pegli, fanalino di coda del torneo. Partita mai in discussione, terminata con un eloquente +22 per i padroni di casa.

Extrafin Alcione Rapallo – Basket Pegli 73-51
Extrafin Alcione Rapallo: Poli 12, Gardella 16, Pieranti 6, Giordano, Moscotto, Ermirio 14, Atzei, Bogliardi 6, Chiudini 6, Orio 12. All. Gaiaschi.
Basket Pegli: Leonardo 3, Bolgioni 7, Zito 10, Camia 10, Daga 1, Grillo 2, Curigliano, Brichetto 4, Morgia, Tansi 14. All. Carraro.

Ritrova il successo la Pro Recco, dopo tre stop consecutivi. A Bordighera la formazione allenata da Bertini si è trovata in svantaggio dall’inizio dell’incontro fino alle fasi conclusive del match, ma ha avuto il merito di non mollare e, proprio negli ultimi scampoli di gioco, ha sorpassato i rivali.

Rari Nantes Bordighera – Pro Recco Basket 52-54
(Parziali: 11-5; 26-20; 44-37)
Rari Nantes Bordighera: Gradicola, De Rinaldo 2, Catania 10, Martini, Giordano, Gansou William 4, Cartellà 11, Palmero 2, Vigneri 5, Agnesani 18. All. Colomba.
Pro Recco Basket: Lagomarsino 2, Ragazzi, Iacovelli 14, Cipollina 6, Biundo 4, Carpaneto 10, Ruggia, Castellani 3, Russo 7, Paterni. All. Bertini.