Quantcast
Basket

Serie B, la Polysport Lavagna non si ferma: il derby con la Cestistica è biancoblùrisultati

Lavagna. Pronostico rispettato nello scontro tutto ligure del campionato di Serie B. La Polysport Lavagna, capolista del raggruppamento, ha avuto la meglio sulla Cestistica Savonese al Parco Tigullio.

Le biancoblù si sono imposte con 15 lunghezze di scarto. Il vantaggio della squadra di coach Nicola Daneri è maturato nella prima frazione di gioco, vinta dalle locali per 23 a 7. Il distacco tra le due compagini si è poi mantenuto sempre intorno al +16 di fine prima quarto. Sia a metà gara che a fine terzo tempo, così come alla sirena conclusiva, 15 punti hanno separato le due squadre.

Per la Polysport, che fino ad oggi ha vinto tutti e sei gli incontri disputati, non è stata la migliore prestazione stagionale; Michela Fantoni e compagne hanno fatto quanto bastava per condurre in porto il successo.

La Cestistica Savonese ha pagato mentalmente l’avvio sfavorevole. La formazione condotta da Vito Pollari ha messo in mostra buone giocate, ma senza la necessaria continuità per poter ambire a far risultato.

In classifica Lavagna si conferma a +4 sulla seconda, il Torino Teen Basket. Sabato 19 dicembre alle ore 20,30 le biancoblù riceveranno la Polisportiva Pasta, che si trova a quota 4 punti.

La classifica è cortissima: a 4 ci sono anche Cuneo, Beinaschese e Cestistica Savonese; ultime, ma al tempo stesso quinte… Domenica 20 dicembre alle ore 18 le savonesi ospiteranno il Torino Teen Basket, con l’obiettivo di accorciare ulteriormente il gruppo che viaggia dal secondo posto in giù.

Il tabellino:
Polysport Lavagna – Cestistica Savonese 70-55
(Parziali: 23-7; 38-23; 49-34)
Polysport Lavagna: Annigoni 2, Ronzitti 12, Fantoni 8, Rossi ne, De Ferrari 2, G. Zampieri, Fortunato 17, M. Zampieri, Copello 3, Principi 21, Morselli 5. All. Daneri, ass. Costa e Devoto.
Cestistica Savonese: Scardaci, Tosi 2, Sansalone 1, Makhandi 6, Bologna 3, Komlenic, De Mattei 16, Battifora 2, Dagliano 13, Bianchino 5, Sasso. All. Pollari.
Arbitri: Rezzoagli e Rigato (Rapallo).