Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Seconda Categoria: la Riese ferma sul pareggio la prima della classe risultati

Cogornese a 5 punti dalla vetta, Cornia terza forza del campionato

Rapallo. La Cogornese torna a sperarci. Il Levanto viene fermato sull’1 a 1 dalla Riese, mentre i rossoblù, vincendo, si riportano, a metà campionato, a 5 lunghezze dalla vetta.

La squadra condotta da Ruben Padi sul campo di casa ha ottenuto 16 dei 18 punti disponibili. La compagine del presidente Giovanni Pinasco ha schiantato il Real Deiva per 5 a 1. Incontro chiuso nel primo tempo, con le reti di Cavuoto, Montemarano, Picciau e Robbiano. Nella ripresa ospiti a segno con Pisonini, poi Robbiano ha scritto la parola fine sul match.

Dopo otto vittorie di fila, il Levanto è stato costretto a rallentare da una combattiva Riese, desiderosa di riscattarsi dopo il mezzo passo falso con il Monilia. La formazione guidata da Tony Manfredi, al terzo pareggio di fila, è passata in vantaggio ad inizio gara con Pellegrino; prima dell’intervallo i rossoverdi hanno risposto con De Crescenzo. Nella ripresa la capolista ha cercato la vittoria, ha colpito due legni ma la Riese ha resistito sul pareggio.

Il Cornia sale in terza posizione grazie all’ottava vittoria stagionale, la terza di fila. Con tre segnature nel primo tempo e due nella ripresa i gialloneri hanno espugnato il difficile campo dell’Atletico Casarza Ligure con un rotondo 5 a 0. Per la squadra di mister Roberto Torre sono andati in gol, nell’ordine, Leverone, Sansone, Dondero, Siddi e ancora Leverone.

Si mantiene in quinta posizione, ovvero zona playoff, il San Lorenzo DC Sanvi. I bianconeroverdi hanno ottenuto il secondo pareggio stagionale a Lavagna, dov’erano ospiti del Sestieri Marina Sporting. I sammargheritesi sono andati al riposo in vantaggio di una rete, siglata da Matzuzzi; i ragazzi condotti da Alessandro Lenzi hanno pareggiato nella ripresa con Rodio.

Nelle retrovie si riprende il Borgo Rapallo, tornato al successo dopo tre sconfitte consecutive. Ne ha fatto le spese il fanalino di coda Monilia che, dopo aver ottenuto il primo punto stagionale, è tornato al consueto risultato, la sconfitta, battuto per 2 a 0. L’undici allenato da Marco Ambrosino, dopo una prima metà di gara a reti inviolate, ha colpito nel secondo tempo con una doppietta di Rossi.

Prosegue il periodo no per A Ciassetta. Dopo tre vittorie di fila tra fine ottobre ed inizio novembre ha ottenuto tre pareggi e quindi tre sconfitte. L’ultima di queste è giunta per mano del Segesta Special Service, vittorioso al “Riboli” per 2 a 1. Per i biancoverdi rete di Caffese; per i sestresi allenati da Paolo Zanardi a segno Gilardi e Tripoli.

Completa la giornata la vittoria del Framura Montaretto sul Borgorotondo VL per 2 a 1.