Quantcast
Il diploma

Regione consegna diplomi a 56 maestri artigiani liguri

Genova. Anzianità professionale di almeno 7 anni, attitudine all’insegnamento del mestiere e il superamento un colloquio sulle sulle conoscenze tecniche in una delle produzioni artigiane in lavorazioni artistiche, tradizionali e tipiche di qualità certificate dal marchio ‘Artigiani in Liguria’. Sono questi i requisiti di base che hanno dimostrato di possedere i primi 56 Maestri Artigiani della Liguria che hanno passato l’esame della Commissione regionale dell’artigianato e che questa mattina al Palazzo della Borsa di Genova, hanno ricevuto il diploma di qualifica dall’assessore regionale allo Sviluppo Economico e all’Artigianato Edoardo Rixi.

“Dovranno essere 56 ambasciatori del nostro artigianato di qualità nel mondo, ma anche nella nostra regione perché a loro è affidato il compito di trasmettere le tecniche e i segreti delle lavorazioni artigiane di eccellenza della nostra tradizione alle nuove generazioni che si vogliano cimentare in questo settore” ha detto Rixi.

Ieri per far conoscere l’artigianato di qualità e le imprese dei neo Maestri Artigiani liguri, la Regione Liguria, in collaborazione con la Commissione regionale dell’artigianato e per il tramite di Liguria International, ha invitato 13 giornalisti della stampa estera che hanno visitato alcune botteghe del centro storico di Genova. “Siamo certi che i nostri artigiani sapranno farsi apprezzare anche in ambito internazionale – ha aggiunto l’assessore Rixi – e azioni mirate di promozione attraverso gli stakeholders dei territori confinanti, quelli maggiormente accessibili per le nostre micro e piccole imprese, sono un passaggio fondamentale per l’avvio all’internazionalizzazione delle nostre produzioni artigiane”.

Più informazioni