Laser contro gli aerei che atterrano: allarme e indagini in corso - Genova 24
Al colombo

Laser contro gli aerei che atterrano: allarme e indagini in corso

C'è chi si diverte ad infastidire i piloti mentre atterrano. Si indaga per tentato disastro colposo

p&o Genova aeroporto

C’è chi si diverte ad infastidire i piloti impegnati nelle manovre di atterraggio all’aeroporto di Genova. E’ probabilmente più di uno il responsabile degli ultimi due episodi in ordine di tempo.

Venerdì scorso un pilota di un aereo della Lufthansa ha raccontato di essere stato centrato da un raggio laser mentre effettuava manovre in aeroporto dopo l’atterraggio; sabato il comandante di un volo della Ryanar ha denunciato che un raggio luminoso rosso gli è stato indirizzato contro mentre si avvicinava a bassa quota al Cristoforo Colombo.

Per questo sono scattate le indagini della polizia: sabato sera, intorno alle 22, alcune pattuglie delle volanti hanno svolto controlli in coincidenza dell’arrivo di alcuni aerei. Le verifiche hanno interessato il lungomare e le alture di Pegli, località La Vetta, da dove potrebbe essere partito il raggio avvistato venerdì, ma anche le colline sopra Nervi, nella zona di Sant’Ilario, da dove invece potrebbe essere stato puntato il raggio laser che ha infastidito il pilota Raynar.

Non è la prima volta che i piloti di Genova denunciano il fenomeno. Il “gioco” potrebbe rivelarsi molto pericoloso, così come le conseguenze dei laser: l’ipotesi di reato è tentato disastro colposo.