Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Juniores nazionale: reti inviolate nel big match tra Lavagnese e RapalloBogliasco

Il Ligorna vince a Ponsacco ed aggancia la seconda posizione

Lavagna. L’andata del girone G è terminata con il RapalloBogliasco davanti a tutti, con 4 punti di vantaggio sulla coppia composta da Lavagnese e Ligorna.

L’ultimo turno ha proposto lo scontro al vertice tra le squadre condotte da Gabriele Venuti e Fabio Barabino: una gara tesa, combattuta, finita a reti inviolate. Poche le conclusioni in porta al “Riboli”; bene soprattutto le linee difensive. Nel contesto dell’incontro hanno pesato le espulsioni di Damiani al 42° del primo tempo tra i locali e Re tra gli ospiti al 1° della ripresa. Allontanati anche Venuti e il massaggiatore lavagnese Bacigalupi.

Il RapalloBogliasco campione d’inverno ed il Taranto (girone M) sono le due sole squadre ancora imbattute tra le 157 partecipanti. Con 30 reti segnati i bianconeri hanno l’attacco più prolifico del girone; con 10 subite la difesa meno trafitta al pari di Lavagnese e Viareggio.

La Lavagnese ha giocato con Nassano, Oliva, Damiani, Ghirlanda, Privino, Bergami, Paparcone, Vaccaro, Zanni, Salvatori (s.t. 14° Salano), Duranti (s.t. 1° Sechi); riserve Assalino, Zuppinger, Sanguineti, Garibotti, Giacomazzi, Cagnazzo, Callo.

Gli ospiti si sono schierati con Casapieri, Spalletta (s.t. 16° Ivaldi), Cerrone, Marcelli, Ravina, Rossano, Re, Masi (s.t. 1° Tedesco), Gargiulo (s.t. 28° Gaglianò), Solar, Labate; a disposizione Magagnoli, Tola, Martini, Crozza.

La prima squadra del Ligorna ha ripreso quota, dopo il periodo di difficoltà. A ruota, la segue la compagine Juniores. I biancoblù hanno centrato la seconda vittoria di fila, la terza nelle ultime quattro gare, battendo 3 a 0 in trasferta il temibile Ponsacco. Dopo aver avuto ragione della Lavagnese, l’undici Roberto Meligrana ha così agganciato i levantini in seconda posizione e nel girone di ritorno potrà proporsi in maniera determinata nella rincorsa alla capolista.

Prosegue il buon periodo del Sestri Levante, corsaro a Viareggio. I toscani hanno chiuso il primo tempo avanti di un gol, segnato da Scordino al 23°; nel secondo tempo al 2° Capurro ha pareggiato e al 23° Scordino su rigore ha riportato avanti i bianconeri. Le reti di Naclerio al 30° e Capurro al 48° hanno permesso ai biancoblù di fare bottino pieno.

Natalino Bottaro ha mandato in campo Recalchi, Lungu, Sangerardi, Dessalvi, Raffo, Capurro, Garibotti (s.t. 1° Manotoa), Milanta, Naclerio, Campazzo, Raso (s.t. 10° Oronos); riserve Molinelli, Salvadori.

I risultati del 13° turno:
Ghivizzano Borgoamozzano – Vado 1-1
Jolly Montemurlo – Fezzanese 2-1
Lavagnese – RapalloBogliasco 0-0
Ponsacco – Ligorna 0-3
Valdinievole Montecatini – Argentina 5-0
Viareggio – Sestri Levante 2-3
ha riposato: Massese

La classifica finale del girone di andata:
1° RapalloBogliasco 28
2° Lavagnese 24
2° Ligorna 24
4° Ghivizzano Borgoamozzano 19
5° Ponsacco 18
5° Massese 18
7° Viareggio 15
8° Vado 14
9° Valdinievole Montecatini 13
10° Argentina 11
10° Jolly Montemurlo 11
12° Sestri Levante 10
13° Fezzanese 8

Le partite della 14ª giornata, in calendario sabato 9 gennaio:
Massese – Argentina
Viareggio – Fezzanese
Valdinievole Montecatini – Ligorna
Ponsacco – RapalloBogliasco
Lavagnese – Sestri Levante
Jolly Montemurlo – Vado
riposa: Ghivizzano Borgoamozzano