Quantcast
Altre news

Il corso formativo Amiu “Più sai meno rischi” vince il premio Adriano Olivetti

Genova. “Più Sei Meno Rischi”, il corso di formazione Amiu-Inail dedicato ai polinfortunati, ha ricevuto un ulteriore riconoscimento con il I premio AIF (Associazione Italiana Formatori) “Adriano Olivetti”, che sarà assegnato il prossimo 4 dicembre nell’ambito del I Convegno AIF Imprese a Firenze.

L’Associazione Italiana Formatori, operante da 40 anni nel campo dell’organizzazione del lavoro e per gli aspetti sociali ed economici che tale attività ha nell’ambito delle aziende, con questa iniziativa intende riconoscere, far conoscere e premiare chi lavora bene, con passione, migliorando il benessere e la professionalità delle persone e la competitività delle organizzazioni. Il Premio AIF “Adriano Olivetti” prevede 10 Aree Tematiche, con 6 sezioni metodologiche ciascuna ed Amiu è stata premiata per “Sicurezza Personale & Organizzativa – metodo tradizionale”.

La filosofia del premio, dedicato ad Adriano Olivetti, ha la finalità di diffondere le buone pratiche dei percorsi innovativi di apprendimento e valorizzazione delle persone e di sviluppo delle organizzazioni di riferimento. Così da identificare e segnalare professionisti, enti di formazione, aziende, pubbliche amministrazioni, gruppi e persone che abbiano ideato e realizzato progetti formativi e di valorizzazione del capitale umano e che si sono contraddistinti per i risultati di apprendimento ed evolutivi ottenuti a livello individuale, di team e organizzativi.

Il corso di formazione in tema di cultura della sicurezza “Più Sai Meno Rischi”, giunto alla sua VI edizione, è una consolidata ‘best practice’ innovativa che Amiu, attraverso la Direzione Personale, svolge verso i dipendenti affetti da un elevato tasso di infortunio e che, già nel 2012, ha ottenuto un riconoscimento nazionale come “buona prassi formativa”.
Il corso interamente ideato da Amiu, con il supporto dell’INAIL Genova, ha contribuito in modo significativo all’abbattimento del 65 % del numero degli infortuni sul lavoro e risulta il coronamento di una decennale attenzione alla sicurezza e alla prevenzione, che per Amiu è sempre stata centrata sul fattore umano.

La consegna del premio vedrà il coinvolgimento di Laura Olivetti, presidente dal 1997 della Fondazione dedicata al padre, noto imprenditore di Ivrea, famoso non solo come industriale ma anche come politico, editore e filantropo per le attività volte a migliorare la vita dei propri dipendenti. Infatti Adriano Olivetti si impegnò non solo nel campo strettamente industriale e imprenditoriale, si occupò anche di problemi di urbanistica, di architettura, di cultura, oltre che di riforme sociali e politiche.

Più informazioni