Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Borzoli agguanta in extremis l’Arenzano risultati

Pareggiano Praese e Certosa, perde il Campomorone

Genova. Termina a reti inviolate il “big match” tra Veloce e Albissola, un punto importante per entrambe le contendenti, utile ai rispettivi obiettivi.

Un rigore, realizzato al 95° da Gazzano, consente al Borzoli di raggiungere l’Arenzano, passato in vantaggio con Fabio Baroni.

Il Taggia regola il Legino (2-1, doppietta Botti e Romeo) e si porta ad un punto dal Borzoli.

Anche Espinal ne fa due e permette al Pietra Ligure di espugnare il “Riva” di Albenga, passato per primo in vantaggio con Calcagno.

La Praese non finisce più di stupire: Caffieri e compagni escono indenni dal “Ponzo” di Bragno, ribattendo colpo su colpo ai padroni di casa. Il 2-2 finale porta le firme del genovese Fedri, autore di una doppietta, nonché di Parodi e Cervetto per gli uomini di Cattardico.

Una rete di Carparelli fa tornare il sorriso alla Loanesi, che supera la resistenza del Campomorone.

Giornata “no” per l’Andora, battuta (3-0, doppietta Trotti e Basso) a domicilio dal Camporosso; i ragazzi di Pisano restano ancorati all’ultimo posto della classifica.

Punto importante per il Quiliano, che torna dalla trasferta sul campo del Certosa con il morale risollevato, anche se le aquile savonesi in vantaggio con Tiola, sono state raggiunte a due minuti dal termine da Rota.