Quantcast
A1 femminile

Il Bogliasco si impone a Bologna e rafforza il quarto postorisultati

Biancoazzurre vittoriose per 6 a 9 con tripletta di Frassinetti

Bogliasco. Quinta vittoria in otto gare per la Rari Nantes Bogliasco che rafforza ulteriormente la propria quarta posizione, creando un vuoto di 4 punti tra sé e le inseguitrici.

Le biancoazzurre erano impegnate in trasferta, a Bologna. Nessun precedente recente tra le due formazioni, voglia di punti da entrambe le parti.

In apertura è il Bogliasco Bene ad andare a segno con Frassinetti. Pareggia il Bologna con Verducci. Il raddoppio delle ragazze di mister Sinatra arriva con Millo, in forse fino all’ultimo perché non in perfetta forma, ma poi tenacemente della partita.

Seconda frazione di gioco che si apre con la rete di Rambaldi; poi la doppietta di Dufour, che segna la prima su rigore; la risposta delle padrone di casa è nelle mani di Manzoni, che realizza prima il 2-4, poi il 3-5.

A metà terzo tempo il Bologna si avvicina con il gol di Verducci per il -1. Reagiscono le biancoazzurre con Maggi in superiorità numerica.

Nell’ultimo tempo il Bogliasco chiude i conti con un parziale di 1 a 3. Questa la seguenza delle reti: Frassinetti, Barboni, Maggi e ancora Frassinetti. Risultato finale: 6-9.

Ora si pensa alla Coppa Italia e per Teresa Frassinetti c’è la lunga cavalcata verso gli Europei.

Ottima partita – afferma Mario Sinatra -, sapevamo che non sarebbe stata scontata: la vasca dello ‘Sterlino’ è particolare, loro sono una buona squadra e quando ci siamo scoperte ne hanno approfittato. Noi molto bene in inferiorità numerica e in difesa in generale, oggi meno brillanti in attacco”.

Il tabellino:
Rari Nantes Bologna – Bogliasco Bene 6-9
(Parziali: 1-2, 2-3, 1-1, 2-3)
Rari Nantes Bologna: Sparano, Zimmerman, Lenzi, Verducci 3, Rendo, Barboni 1, M. D’Amico, Manzoni 2, Udoh, Budassi, Mina, Mazzini. All. Grassi.
Bogliasco Bene: Falconi, Viacava, Gualdi, Dufour 2, Trucco, G. Millo 1, Maggi 2, Rogondino, Boero, Rambaldi 1, Cocchiere, Frassinetti 3, Casareto. All. Sinatra.
Arbitri: Bensaia e Rotondano.
Note. Superiorità numeriche: Bologna 1 su 10 più 1 rigore segnato, Bogliasco 1 su 4 più 2 rigori di cui 1 segnato. Uscite per tre falli: nessuna.